Volleyball Nations League – Super Italia ad Hong Kong, le farfalle tengono a galla il Belgio

0
13

Si è chiuso giovedì il terzo round della Volleyball Nations League femminile che ha visto l’Italia impegnata ad Hong Kong contro Giappone, Argentina e Cina.
Per le azzurre di coach Mazzanti (la squadra ha accolto anche le big Monica De Gennaro, Paola Egonu, Cristina Chirichella e Anna Danesi che hanno preso il posto di Serena Ortolani, Ilaria Spirito, Rossella Olivotto e Beatrice Berti, rientrate in Italia) è arrivata una sconfitta contro il Giappone per 3-2 (25-20, 23-25, 25-20, 23-25, 11-15) dopo una lunghissima battaglia e poi due vittorie consecutive contro Argentina (3-0 facile) e contro le campionesse olimpiche della Cina (3-1). Quest’ultimo successo è stato molto convincente e la chiave di volta è stata la “gabbia” creata attorno alla stella Zhu, fatta di un muro perfetto e di una difesa strenua. L’Italia, dunque, si mantiene in corsa per approdare alle Final Six della competizione che si terranno a Nanchino dal 27 giugno al 1° luglio.
Nella notte tra venerdì e sabato le azzurre rientreranno finalmente in Europa e sbarcheranno a Rotterdam, dove nel 4° round (5-7 giugno) affronteranno le vice campionesse olimpiche della Serbia, l’Olanda e la Repubblica Dominicana.

grobelna belgio-russiaQuanto al Belgio, squadra nella quale militano da protagoniste Britt Herbots e Kaja Grobelna, i due nuovi acquisti della UYBA, in Serbia ha incassato tre ko di fila contro Turchia (3-0), Serbia (3-0) e Russia (3-1). Contro la Turchia Grobelna ha messo ha terra 10 punti, Herbots è stata sostituita nel terzo set e complessivamente è stata autrice di 6 punti; contro la Serbia 8 punti per quest’ultima e 2 per Grobelna che non è partita titolare ed è subentrata a gara in corso; infine, 14 punti per entrambe contro la Russia dell’ex farfalla Lyubuskina (4).
Ora il Belgio si sposterà in Polonia dove, dal 5 al 7 giugno, se la vedrà contro Germania, Argentina e Polonia.

 

RISULTATI Pool 12, Hong Kong
29/5 Giappone – Italia 3-2 (20-25, 25-23, 20-25, 25-23, 15-11); Cina – Argentina 3-0 (25-22, 25-16, 25-12)
30/5 Argentina – Italia 0-3 (15-25, 16-25, 18-25); Cina – Giappone 3-0 (25-21, 25-19, 25-17)
31/5 Giappone – Argentina 3-0 (25-16, 25-21, 25-21); Cina – Italia 1-3 (18-25, 14-25, 25-16, 18-25)

RISULTATI Pool 10 Kraljevo, Serbia
29/5 Belgio – Turchia 0-3 (19-25, 18-25, 24-26); Serbia – Russia 3-0 (25-23, 25-19, 25-18)
30/5 Turchia – Russia 2-3 (23-25, 25-19, 25-23, 20-25, 11-15); Belgio – Serbia 0-3 (20-25, 16-25, 14-25)
31/5 Russia – Belgio 3-1 (25-21, 25-20, 23-25, 25-18); Turchia – Serbia 2-3 (20-25, 25-22, 25-18, 23-25, 12-15)

CLASSIFICA GENERALE           
Stati Uniti (8v, 25p); Brasile (8v, 24p); Serbia e (8v, 23p); Olanda (7v, 20p); Turchia (6v, 19 p); Russia (6v, 17p); Cina (5V, 16 p); Italia (4v e 14p); Corea del Sud e Giappone (4v, 11p); Polonia e Germania (3v, 8p); Rep. Dominicana (2v, 8p); Thailandia e Belgio (2v, 6p); Argentina (0v, 0p)

Laura Paganini