Tutto il bello della Coppa dei Tre Laghi – LE FOTO

0
29

La 27^ Coppa Dei Laghi – Varese-Campo dei Fiori ha sorriso a Gian Mario Fontanella e alla moglie Anna Maria Covelli che, a bordo della si Lancia Lambda del 1927, si sono portati a casa l’ambito trofeo. Per il piacentino non si tratta della prima volta, qui a Varese aveva trionfato anche su una Simca Rally1 e su una Porsche 356.

Primo posto mai in discussione; sul secondo gradino del podio sono invece saliti i vincitori della scorsa edizione:  Robi Boracco ed Angela Bossi con la Porsche 911. Medaglia di bronzo invece per Rossoni (Fiat X1/9).

Il weekend per i 100 iscritti è stato intenso: sabato mattina ingresso dal cortile d’onore del Comune di Varese dove hanno destato la maggiore attenzione le auto d’epoca anteguerra e dell’immediato periodo post bellum.

Partenza alle ore 13 di sabato da piazza Monte Grappa con percorso delle due tappe di 250 km. Concorsi d’eleganza a Marchirolo e Comerio e passerelle-degustazioni a Cadrezzate e Porto Ceresio.

Sabato sera match race in Piazza Monte Grappa, uno show imperdibile culminato con la sfilata di moto che hanno reso celebre il Varesotto nel mondo per oltre 100 anni. Nel “circuito cittadino” hanno sfilato la Frera tradatese anni Venti, le Aermacchi da GP, MV Agusta, l’Husqvarna che vinse il titolo mondiale supermoto (la guida in passerella il pluricampione varesino Max Manzo), oltre ad Aspes, Sherco (vinse il mondiale enduro 2016) e SWM, queste ultime (costruite a Biandronno) protagoniste dell’Europeo e Tricolore Supermoto 2017.

L’evento internazionale si è concluso ieri nello scenario bucolico di Mustonate, con premiazioni al ristorante Tana d’Orso di Varese.

LEGGI ANCHE:
VARESE-CAMPO DEI FIORI 2017
VARESE-CAMPO DEI FIORI 2016
VARESE-CAMPO DEI FIORI 2015
VARESE-CAMPO DEI FIORI 2014
VARESE-CAMPO DEI FIORI 2013

[email protected]

Foto Agenzia Blitz (Benvegnù, Genuardi, Ghiotto):