Cifra tonda per il Meeting regionale Fisdir “Con il Vharese si nuota” che giungerà domenica 29 aprile alla sua decima edizione. Ad ospitarla sarà, come consuetudine, il Centro Sportivo Wave di Sesto Calende.

In vasca, per i settori Agonistico e Promozionale, si confronteranno un totale di 140 atleti con disabilità intellettivo relazionale, portacolori di 12 società lombarde. Tra i team più numerosi ci sarà il Vharese padrone di casa, quest’anno ambizioso più che mai grazie a una truppa composta da 18 elementi. Solo la Volalto di Carate Brianza sarà più rappresentata, con 19 unità.
Il podio è alla portata – annuncia il responsabile Sergio Finazzi -. Ce la dovremo vedere soprattutto con Volalto, Polisportiva Bresciana, PHB di Bergamo e Osha Como. Il nostro fiore all’occhiello, come sempre, saranno le staffette. La concorrenza sarà agguerrita e questo confronto ci permetterà anche di prendere le misure ai rivali in vista del Campionato italiano, in programma a giugno a Bressanone”. Il movimento lombardo è al top in Italia e perciò i confronti regionali sono particolarmente significativi in ottica nazionale.

La sfida sestese scatterà alle ore 14. Intorno alle 18 si svolgeranno le premiazioni, che prevederanno anche un riconoscimento speciale: il club organizzatore presieduto da Anna Sculli eleggerà i due migliori atleti emergenti, in campo femminile e maschile.

 [email protected]