Serie D – Venegono ai playoff con qualche acciacco: “Crediamo nelle nostre possibilità”

0
16

Serie D, già in carrozza e pronta a partire. L’ultimo campionato regionale è il primo ad inaugurare la rutilante stagione dei playoff e la nostra provincia manderà alla “rumba” ben cinque squadre, almeno tre delle quali con ambizioni esibite e dichiarate. L’analisi delle prospettive post-season continua con Pallacanestro Venegono, formazione che, dopo aver dominato l’andata, ha perso un po’ di ritmo nel girone di ritorno concludendo il suo cammino con un terzo posto che, nel primo turno di playoff, la opporrà al Settimo Basket, team che si è classificato al sesto posto del girone D.
“Il nostro terzo posto finale nella “regular season” è tutto sommato giusto perchè – spiega Daniel Racco, coach di Venegono -, Arlunese ha prodotto un campionato più continuo del nostro, mentre Fagnano è comunque un’avversaria che per struttura tecnico-fisica ed esperienza è più attrezzata di noi. Tuttavia, è vero che la nostra prima parte di stagione sia stata davvero molto brillante e giocata con lo spirito della squadra nuova che vuole spaccare il mondo. Un avvio che aveva forse illuso anche noi facendoci pensare che sarebbe stato tutto facile. Invece, alcuni elementi negativi, vedi alcuni infortuni, poi un briciolo di supponenza, infine un comprensibile calo fisico, ci hanno riportato nei ranghi, ma soddisfatti per un terzo posto che riteniamo molto positivo e una stagione d’esordio da 17 vinte e 9 perse”.

Come arrivate alla post-season e con quali prospettive?
“Le condizioni fisiche e tecniche non sono esattamente favolose perchè – continua Racco -, nei playoff non avremo Restelli e Longo, entrambi ai box e in forte dubbio a causa di infortuni, e Beretta squalificato. Quindi, potremo schierare solo 6 senior, ma disponiamo di under di eccellente livello e, in ogni caso, queste defezioni non devono assolutamente togliere carica e spirito al mio gruppo che, come ha già dimostrato nei mesi scorsi, ha le qualità per imporre contro tutti. Le prospettive, e anche le ambizioni, sono pertanto più che delineate e condivise: vogliamo giocare un playoff da protagonisti e sarebbe davvero stupido non credere nelle nostre possibilità di fare molto, molto bene”.

Quali, infine, le tue considerazioni sugli avversari del Settimo Basket?
“Loro, dalla notizie raccolte, sono una squadra capace di farti giocare male in virtù di un basket ricco di tatticismi, rognoso sotto il profilo fisico, con un forte controllo del ritmo. Noi, oltre ad essere più tecnici, sappiamo di poter vincere solo a patto di imporre il nostro stile di gioco, ovvero una pallacanestro giocata ad altissimi ritmi per tutti i quaranta minuti, con difese pressanti, alto numeri di possessi e soluzioni in campo aperto. La chiave di un nostro auspicabile passaggio del turno – conclude sereno Racco -, è tutta qui”.

 

VENEGONO-SETTIMO, le date:
Gara 1: venerdì 20 a Venegono
Gara 2: mercoledì 25 a Cornaredo
Eventuale Gara 3 a Venegono

 

LEGGI ANCHE: 
CAVARIA
MALNATE
TRADATE
CAMPUS VARESE

Massimo Turconi