Un passaggio formale, ma importante per ufficializzare la categoria di riferimento per la prossima stagione. Sebbene non fosse pressoché mai stato in dubbio, il Bosto è stato inserito negli organici per la Seconda Categoria 2018/2019. La società di Capolago, che ha già iniziato a lavorare per il futuro e ha ufficializzato l’arrivo in panchina di Michelangelo Epifani dalla Besnatese, ha raggiunto questo risultato attraverso il secondo posto dello scorso campionato con 80 punti e alle spalle della Sommese (81).

Il margine di vantaggio accumulato giornata dopo giornata sul Coarezza ha permesso ai gialloblù, al termine di una sfida vinta proprio contro la Sommese all’ultimo turno, di assicurarsi la promozione diretta senza passare dai playoff. In graduatoria per il ripescaggio, per quanto riguarda il girone varesino di Terza, restano Coarezza, Olona e France Sport: i rossoblù di Somma, in particolare, guidano la graduatoria delle squadre non ammesse ai playoff per forbice di punti.

[email protected]