Quarta amichevole stagionale per la pallacanestro Robur et Fides Coelsanus Varese che venerdì 14 settembre, sul campo di casa, ha affrontato la formazione di Borgosesia, squadra che ritroverà nel corso del prossimo campionato di serie B.

Varese parte senza Planezio, fuori per precauzione per un leggero problema muscolare. Il primo tempo è equilibrato con buone giocate da entrambe le parti; in evidenza per Varese Mercante e Ferrarese, ben coadiuvati da Maruca che infila due triple di fila chiudendo il periodo a +3 per Varese (18-15). Il secondo quarto è appannaggio di Varese che realizza ben 31 punti con un gioco corale di squadra. Oltre ai già citati veterani, sono i giovani che scendono sul parquet alternativamente a dare un grande supporto alla squadra. Da Caruso ad Ivanaj e Assui fino a Trentini che mette la tripla del +16 ad una manciata di secondi dalla fine del quarto, concluso 49 a 36 per Varese.
Alla ripresa del gioco, complice un po’ la stanchezza e la maggiore intensità degli ospiti, Valsesia riesce a recuperare buona parte dello svantaggio subito avvicinandosi ai padroni di casa, ancora in campo con un quintetto prevalentemente giovane che concede più spazio agli avversari che chiudono a -7 (59-52). E’ ancora Valsesia nell’ultimo periodo a mettere più grinta in campo con una difesa che provoca anche qualche scintilla tra i giocatori (due i tecnici a referto) e riesce anche a portarsi in vantaggio a metà circa del quarto con una tripla che mette in allerta il team roburino. Gli ultimi minuti di gioco sono molto convulsi, con continui ribaltamenti di fronte ed entrambe le squadre in campo determinate a portare a casa la partita. E’ la Robur Coelsanus però ad aggiudicarsela con l’esperienza di giocatori come Rosignoli (5 su 5 ai liberi) ed una tripla del giovane Dal Ben a chiudere il match 76 a 72.

Prossimo appuntamento venerdì 21 e sabato 22 settembre con il Memorial Biganzoli a partire dalle 19 presso il Campus di via Pirandello. Semifinali in programma venerdì: Oleggio-Olginate (ore 19), e Robur et Fides Coelsanus-7 Laghi Gazzada (ore 21). Sabato le finali: ore 17.30 per il terzo posto, ore 19.30 per il primo.

Robur et Fides Coelsanus – Gessi Valsesia Borgosesia 76 – 72 (18-15, 49-36, 59-52, 76-72)
Varese: Dal Ben 3, Ivanaj 5, Passerini 2, Ferrarese 13, Assui 3, Mercante 15, Maruca 15, Mottini, Trentini 3, Rosignoli 11, Caruso 7. All. Cecco Vescovi

[email protected]