14.9 C
Comune di Varese
Home Calcio Primavera – Bum bum Cagliari che passa a Masnago col Milan in 10

Primavera – Bum bum Cagliari che passa a Masnago col Milan in 10

0
Primavera – Bum bum Cagliari che passa a Masnago col Milan in 10

VARESE – Posticipo dell’undicesima del campionato Primavera 1 al “Franco Ossola” dove si affrontano i pari età del Milan e del Cagliari. Tanti gli ex Varese presenti: in panchina, con i sardi, l’ex numero 1  Walter Bressan oggi preparatore dei portieri, in tribuna, oltre a Paolo Maldini, anche l’ex mister del Varese Mario Beretta, responsabile del settore giovanile rossonero, e Mirko Bizzi portiere dell’ultima Serie D oggi al Como, cresciuto al Cagliari. Primo tempo privo di emozioni, l’unica vera annotazione della partita è per il rosso diretto di Bellanova al 43′ che lascia il Milan in 10 per tutta la ripresa. I sardi, che trovano il gol in avvio di secondo tempo, sfruttano la superiorità numerica e raddoppiano poco dopo. Il neo entrato Maldini riapre la partita a 10′ dal termine, ma il Cagliari tiene botta e porta a casa i tre punti.

LA PARTITA
Al 5′ Milan pericoloso con una conclusione dalla sinistra di Tsadjout controllata in due tempi da Daga. Al 14′ Bellanova tira da buona posizione ma la palla finisce abbondantemente a lato. Al 21′ ancora una buona occasione per il Milan con Sala che conclude da distanza ravvicinata ma viene murato dalla difesa del Cagliari. Alla mezzora la prima vera palla gol della partita è per gli ospiti: punizione di Ladinetti per Doratiotto che conclude al volo con la palla che fa la barba al palo. Al 36′ è bravo Soncin a uscire sui piedi di Contini e a salvare la porta rossonera. Al 42′ Bellanova, con la palla distante, colpisce Contini che finisce a terra, per l’arbitro nessun dubbio: rosso diretta per il numero 2 del Milan che resta così in dieci.
Nella ripresa dopo solo 8′ Cagliari in vantaggio: Doratiotto, ben lanciato dalla trequarti, entra in area e trafigge con un micidiale rasoterra a incrociare Soncin. Al 18′ raddoppio per gli ospiti: dalla sinistra Doratiotto la butta in mezzo, Verde raccoglie palla al limite dell’area piccola e in girata gela il numero uno del Milan. Al 22′ una conclusione da trenta metri di Porru finisce alto sopra la traversa. Guizzo Milan alla mezzora con Tsadjout, servito da Maldini, che conclude però centralmente: Daga para in tranquillità. Al 35′ una punizione dal limite di Maldini gonfia la rete. Partita riaperta. Il Milan non riesce però ad impensierire la retroguardia del Cagliari che dopo 5′ di recupero porta a casa la vittoria.
Domenica trasferta toscana ad Empoli per la formazione di mister Lupi.

IL TABELLINO
Milan-Cagliari 1-2

Milan: Soncin, Bellanova, Negri, Torchio, Brambilla, Ruggeri, Torrasi (27′ st Maldini), Brescianini, Tsadjout, Capanni (1′ st ,Haidara) Sala (41′ st Tonin). A disposizione: Guarneri, Basani, Barazzetta, Culotta, Sanchez, Frigerio, Mionic, Finessi, Vigolo. All.: Lupi
Cagliari: Daga, Kouadio, Porru, Boccia, Marongiu, Carboni, Lella (23′ st Lombardi), Ladinetti, Verde, Doratiotto (39′ st Gagliano), Contini (1′ st. Marigosu). A disposizione: Cabras, Ingrosso, Cardenas, Camara, Dore. All.: Canzi.
Arbitro: D’Ascanio di Ancona (De Pasquale e Cortese)
Marcatori: st.8′ Doratiotto (C), 18′ Verde (C), 35′ Maldini (M).
Note: Spettatori 120 circa. Espulso: 43′ pt Bellanova (M).

RISTULTATI E CLASSIFICA

Michele Marocco