Domenica 18 febbraio si è tenuta a Rapallo la seconda prova del Trofeo Antico Castello. Ha preso parte alla competizione anche all’Accademia Scherma Gallarate con atleti della categoria giovanissimi e allieve, guidate dalla maestra Costanza Del Bianco.

scherma2Il primo a scendere in pedana è stato Lorenzo Bonardi (in foto a destra) nella categoria giovanissimi. Il fiorettista parte contratto e conclude il girone non al meglio delle sue possibilità; poi riprende la concentrazione e, dopo aver saltato di diritto l’assalto per i 16, vince abilmente quello per la top 8. Nessun problema per l’assalto per i 4 e, giunto in semifinale, travolge l’avversario. In finale dà sfoggio delle sue grandi qualità, imponendosi sull’avversario e conquistando il Trofeo Antico Castello. “Sono molto contenta, oltre che del grande risultato, di come Lorenzo abbia raddrizzato la gara dopo un girone non al suo livello. Questo è il simbolo di una sua grande maturità”  spiega la maestra Costanza Del Bianco.

scherma3Nella categoria allieve invece, Rebecca Bonardi (in foto a sinistra) supera molto bene il girone dimostrando una tecnica in continua evoluzione e miglioramento e, soprattutto, grande testa; Rebecca ha infatti lottato alla pari con atlete titolate. Purtroppo la sua strada è stata interrotta dalla compagna Wendy Testa (in foto a sinistra) e si è fermata perciò ai piedi del podio prendendosi la quinta posizione. La Testa supera bene il girone eliminatorio dominando parecchi assalti, vince con la compagna Rebecca e arriva in semifinale, dove incappa nella numero uno del ranking italiano contro la quale arriva una sconfitta. Si aggiudica alla fine una terza posizione che non è assolutamente da disprezzare.

Tirando le somme, quella di Rapallo è risultata una giornata molto positiva per l’ASG. Si continua perciò a lavorare in vista della seconda prova nazionale.

  [email protected]