Si è tenuto martedì sera, presso la Sezione di Varese dell’Associazione Italiana Arbitri, l’esame conclusivo del Corso Arbitri di Calcio, che abilita al ruolo nove giovani fischietti varesini: Serena Lonzar, Giuseppe Ferraro, Matteo Mammi, Pietro Panigo, Agostino Pipitone, Fabio Puliafito, Francesco Quirino, Antonio Rizzo e Gian Marco Rottoli.
Quiz regolamentari, una prova scritta ed una orale alla presenza di Edoardo Piazza, componente del Comitato Regionale Arbitri della Lombardia. I ragazzi impegnati hanno superato brillantemente le prove e, adesso attendono l’esame atletico dopo del quale saranno ufficialmente designabili dal Presidente Roberto Arcari Farinetti per le gare provinciali.

Un’esperienza formativa per chi si voglia avvicinare a questo sport da un’angolazione diversa: il corso per diventare arbitri di calcio è totalmente gratuito ed è un’opportunità offerta a ragazzi e ragazze dai 15 ai 35 anni, per apprendere le regole del gioco del calcio, ma anche per entrare a far parte di un ambiente sano e stimolante, ricco di passione, impegno e dedizione. Permette di ottenere crediti formativi scolastici agli studenti e lo status di tesserato federale, che dà accesso gratuito in tutti gli stadi d’Italia per tutte le partite organizzate dalla FIGC.

Per informazioni: web www.aiavarese.it, mail [email protected] e Facebook @aiavarese.figc

[email protected]