È stata presentata ieri nella sede del Banco BPM a Verona, la finale di ritorno di Len Euro Cup che il prossimo 18 aprile alle ore 19.00 vedrà la Pallanuoto Banco BPM Sport Management impegnata contro gli ungheresi del Ferencvaros. Ospite d’onore il presidente del Coni Giovanni Malagò che ha fatto il suo personale in bocca al lupo alla squadra: “Sono felice che ci siano questi risultati importanti e, visto il risultato della partita rigo-tosi-malagòd’andata, sono convinto che, come dicono a Roma, se po’ fa, anzi direi si deve fare. È una cosa di buon auspicio per quello che è un sport di grande tradizione in Italia come la pallanuoto che da sempre ci contraddistingue. C’è una realtà come la vostra che h fatto molto per la pallanuoto e sono felice per voi. Ringrazio Sergio Tosi per il suo significativo impegno in questo sport e siete un esempio e per questo non si può far altro che ringraziarvi”.

Ringraziamenti prontamente ricambiati dal numero uno di Sport Management Sergio Tosi che ha sottolineato: “Ringrazio il presidente Malagò che tra i suoi impegni ha comunque voluto esserci per farci il suo in bocca al lupo e ringrazio il Banco BPM che da ormai tanto tempo ci supporta e ci aiuta a portare avanti quest’attività sportiva e che con noi ha vissuto l’avventura della Serie A1 e della Champions League”.

La Pallanuoto Banco BPM Sport Management sta vivendo in questi giorni l’emozione di partecipare a una finale europea: un sogno diventato realtà che culminerà il prossimo 18 aprile alle ore 19.00, quando la squadra del Presidente Sergio Tosi giocherà in casa, nella piscina Manara di Busto Arsizio (VA), la sfida di ritorno della Len Euro Cup contro la storica formazione ungherese del Ferencvaros Budapest. Il match d’andata disputato in Ungheria sabato scorso, 31 marzo, si è chiuso con uno stop per 9-8 della rappresentativa italiana che ora avrà la missione di ribaltare in casa quella sconfitta per provare a conquistare la sua prima coppa europea.

 [email protected]