Si è svolto anche quest’anno, nell’ampio palazzetto di Gerenzano, il Trofeo Città  di Como, competizione che la scuola judo Sankaku Judo Como organizza ormai ogni anno, dopo la prima edizione del 2004. Sabato 10 e domenica 11 febbraio  hanno preso parte a questa gara numerose società del nord Italia, per un totale di circa 700 atleti.

robur1Tra queste anche la Coelsanus Robur et Fides che ha partecipato con 6 atleti. I primi a salire sul tatami sono stati gli esordienti: spicca il terzo posto di Filippo Indelicato (in foto a destra) nella cat. kg. 73 con 2 incontri vinti e due persi; con le stesse vittorie Giulio Molinari ha però raggiunto il settimo posto tra i 45 kg. E’ stata quindi la volta della gara per cinture nere nella quale Simone Balzaretti (in foto in alto) è giunto al terzo posto con 3 incontri superati nella cat. kg. 66.

robur3

Matteo Anzani si è invece fermato al primo turno, mentre benissimo si è comportato Giacomo Calderoni (in foto a sinistra), che ha vinto il torneo delle cinture marroni nella categoria kg. 100 con 3 incontri superati  in modo sicuro. Sempre meno ormai la strada che lo separa dalla cintura nera.

Un periodo di gare intenso che ha impegnato tutti i settori del judo roburino con buoni risultati e la convinzione che il vivaio varesino stia crescendo nel migliore dei modi, grazie al lavoro serio e ben programmato dai tecnici di via Marzorati.

[email protected]