Javorcic: “Vittoria sobria”. Cottarelli: “Gruppo bellissimo”

0
15

In quei 7 (interminabili) minuti di recupero di Rezzato vissuti sulle tribune dello “Speroni” come ansiogena appendice alla gara appena (stra)vinta sul campo, c’è tutta la stagione della Pro Patria. O (forse), tutta la sua storia. Quantomeno quella più recente. Emozione a fiotti, fifa blu dell’ennesima beffa e gioia solo sui titoli di coda. Ma chi pensa che nello spogliatoio tigrotto siano partiti trenini e cotillons a nastro, si sbaglia. E non di poco. Ivan Javorcic spegne gli entusiasmi : “L’abbiamo vissuta con sobrietà. La nostra è una squadra seria. Ma questo io già lo sapevo. Meglio però soffermarsi solo sulla nostra gara. Giocata con intelligenza ed interpretata al meglio nonostante il caldo”. Due parole sulla prova extralusso di Santana: “Devo ringraziare il dott. Baciocchi e il preparatore Scirea. Hanno fatto un grande lavoro”; altrettante sul suo personalissimo stato d’animo: “L’ho sempre detto che sono venuto qui perché cercavo emozioni forti. Nelle ultime gare abbiamo avuto un blocco emotivo fatto di paure, ansie tipiche di questi momenti. Ma anche quelle sono state esperienze collettive da cui siamo riusciti ad apprendere”; e chiusura sulla prossima a Ciliverghe: “Partita molto dura. Non è ancora finito niente”. D’altra parte, non lo era prima e non lo è neppure adesso.

Gran figura del match (Marito a parte), Niccolò Cottarelli. Uno che non segnava una doppietta dall’età di 12 anni. O giù di lì. “Meglio tardi che mai. Ho rimediato sull’errore fatto sul loro gol. Abbiamo meritato. Dobbiamo continuare così perché dipende solo da noi. Questo è un bellissimo gruppo. Mai visto prima. Si gioca sempre con grande intensità. Adesso, tutte le energie sulla prossima partita”. Dedica di rito assolta tra i parenti stretti: “Due gol per mamma Mariangela, papà Mauro e per mio nonno Ugo. In settimana dovrò portare doppie paste per gli assist di Santana e Le Noci”. Si comincia con le mignon. Aspettando di sbocciare qualche magnum più in là.                                                       

 Giovanni Castiglioni

LA PARTITA

LE PAGELLE

– RISULTATI CLASSIFICA

FOTOGALLERY busto arsizio pro patria levico molnarbusto arsizio pro patria levico festa golbusto arsizio pro patria levico santana