hqdefault

Si tratti di una citazione di Plutarco o di MTV (in fondo), poco importa. Ciò che più conta è che il Panathlon Club La Malpensa del neopresidente Enrico Salomi abbia preso a prestito la citazione di cui sopra per intitolare la conviviale di febbraio in programma questa sera presso il Ristorante Tennis Club di Gallarate.

Al centro della serata ci sarà la ginnastica azzurra dell’ultimo quarto di secolo e le sue due principali eccellenza territoriali: Boris Preti (in foto sopra a destra)  50enne gallaratese che può vantare 3 partecipazioni olimpiche e il quinto posto a squadre a Barcellona nel 1992; Ludovico Edalli (in foto sotto a sinistra) 25enne bustocco vincitore di 6 titoli EDALLIitaliani, un bronzo olimpico giovanile ed unico ginnasta italiano presente ai giochi di Rio del 2016 a cui verrà consegnata la prestigiosa Fiamma Panathlon. Due parabole sportive, due esperienze umane, due storie dall’aneddotica infinita. Vite parallele insomma, proprio come uno degli attrezzi protagonisti della loro carriera agonistica. Nel sottile confine che separa il palco della gara dalla realtà di tutti i giorni.

 

[email protected]