Si è tenuta oggi l’ultima giornata dei Criteria Nazionali Giovanili di Riccione dedicata alla sezione femminile di ogni società. Il Team Insubrika ancora una volta è stato tra i club protagonisti tanto che si è piazzato ad un prestigioso sesto posto assoluto di squadra al femminile, un risultato ulteriormente impreziosito dal secondo posto della squadra Cadette a soli 4 punti di distanza dall’Aniene e davanti al Centro Nuoto Torino.

Anche oggi, dopo gli ottimi risultati di ieri, è stata una scatenata Karen Asprissi a far risuonare il suo nome. La sedicenne, infatti, ha vinto i 50 rana Junior 2002 facendo anche registrare anche il nuovo primato personale (32” netti rispetto al precedente 32”34).
La Asprissi, insieme alle compagne Alice Morandini, Vittoria Roderico e Giulia Borra, si è inoltre imposta nella staffetta 4×100 mista (4’07”95 – in foto in alto) davanti al Circolo Canottieri Aniene e all’Andrea Doria.
Il terzo oro di giornata per il Team Insubrika è arrivato con Giulia Borra: dopo il trionfo di venerdì nei 50, ha fatto suoi anche i 100 stile libero Cadette fissando il nuovo personal best in 55”09.

Quanto alle altre atlete della provincia di Varese, Arianna Pessina della Robur et Fides Varese si è classificata al sesto posto nei 100 stile libero Junior 2002 e la compagna di squadra Angela Germano è arrivata decima dei 200 dorso Ragazze 2005. Giorgia Busnelli della Rari Nantes Saronno, infine, è giunta ventottesima nei 100 stile libero Cadette.

Da domani a mercoledì su il sipario per la sezione maschile con Ragazzi, Juniores e Cadetti impegnati nella vasca da 25 metri della Piscina Comunale di Riccione.

Laura Paganini