stop bulling cassano magnagoL’Arci Sport Cassano ASD presieduta da Catia Bignardi organizza per mercoledì 30 maggio al Parco della Magana di Cassano Magnago una manifestazione dal titolo “stop bullying” (clicca sulla locandina per ingrandirla e leggere il programma) che vedrà protagonisti per l’intera giornata gruppi sportivi e artistici in tutte le sue varie sfaccettature. In serata ci sarà inoltre una camminata (ore 19.00) che coinvolgerà tutte le realtà della cittadina dai disabili, ai bambini dell’asilo, alle associazioni sportive fino agli oratori.

Arci Sport Cassano, presente a Cassano Magnago dal 1980, si occupa di organizzare corsi di ginnastica artistica e ritmica a più livelli (nazionali), di arte locandina stop bulling cassano magnagocircense e di danza, di danza classica, moderna, contemporanea, videodance, break dance e hip hop e ha circa 460 tesserati.
Quest’anno non ha voluto limitarsi ai soli saggi annuali ma ha pensato di chiedere la collaborazione a tutte le scuole cassanesi su un tema importante qual è quello del bullismo. Arci Sport Cassano ha d’altronde sempre fatto dello sport un mezzo, più che un fine, per dare spazio alla crescita individuale, umana e nel sociale, cercando sempre di renderlo accessibile in termini di prezzi e di possibilità affinché ognuno possa sentirsi semplicemente se stesso e non sbagliato o diverso.

[email protected]