Mancano poche settimane al suo arrivo a Busto Arsizio, ma coach Wayne Anderson sta già facendo parlare di sé. L’occasione è la sua induzione nella Hall of Fame della Minor League Football Report, un prestigioso riconoscimento per i suoi 30 anni di carriera, trascorsi sui campi americani ma anche italiani ed europei. “Una lunga carriera come coach e consulente tecnico negli USA e in Europa e un impegno assoluto nei confronti di questa disciplina sportiva”: sono queste le motivazioni dietro alla sua candidatura, motivazioni che hanno convinto il comitato di selezione e consegnato Wayne Anderson alla storia.

MLFR (Minor League Football Report) è un importante organo di stampa americano, interamente dedicato al football giocato nelle High School (Minor League Football), seguitissimo e con sede a Denver, in Colorado. Tra le altre cose, produce ogni anno un ranking nazionale delle High School che è diventato un riferimento per tutti gli appassionati e gli operatori del settore.

Tra i nominati di quest’anno nella Hall of Fame, anche Snoop Dogg (alias Calvin Cordozar Broadus Jr.), rapper, attore e produttore discografico statunitense, fondatore della Snoop Youth Football League, un’organizzazione che aiuta i minori disagiati attraverso lo sport, supportandoli nella loro crescita sportiva fino al sogno della NFL.

I Blue Storms attendono con ansia l’arrivo del loro nuovo Head Coach, consapevoli dell’avventura tecnica e umana che li attende con un allenatore dello spessore di Wayne Anderson in sideline.
Lunedì 10 dicembre si è svolto l’ultimo allenamento prima della pausa natalizia e i lavori riprenderanno ai primi di gennaio al C.S Antoniana di Busto Arsizio, quando si saprà anche il calendario del Campionato di Seconda Divisione 2019 e il team del Presidente Parma si appresterà a focalizzare i propri obiettivi sull’inizio della nuova stagione agonistica.

[email protected]