La Cimberio Handicap Sport Varese “promossa” in Europa. La squadra varesina, che partecipa al campionato di serie A di basket in carrozzina, è stata infatti ammessa a disputare i preliminari di Champions League, la manifestazione più importante a livello continentale, in programma in Germania, a Elxleben, dall’1 al 4 febbraio.

In origine, la Cimberio avrebbe dovuto giocare ai primi di marzo per cercare di guadagnare la qualificazione alla Final eight di Vergauwen Cup, ma la rinuncia alla Champions League da parte di due formazioni francesi ha fatto sì che alla società varesina venisse offerta questa possibilità alla quale il presidente Carlo Marinello e il suo vice Antonio Bazzi non hanno voluto rinunciare.

Le squadre partecipanti a questo girone di qualificazione saranno i tedeschi del RSB Thüringia Bulls (padroni di casa), gli israeliani dell’Ilan Ramat Gan e i britannici del London Titans WBC, tutti avversari che la Cimberio Handicap Sport conosce bene per averli già affrontati negli anni scorsi sui diversi palcoscenici europei. Il girone sarà all’italiana e permetterà alla Cimberio Handicap Sport di essere comunque qualificata per una fase successiva di coppa.
Le prime due classificate, infatti, andranno a disputare i quarti di finale della Champions League, dall’8 all’11 marzo; la terza classificata giocherà la Final eight di Eurolega 1; infine la quarta classificata prenderà parte alla Final eigh di Eurolega 2, dal 26 al 29 aprile.

Intanto Massimiliano Segreto, ventenne giocatore della Cimberio Handicap Sport, ha preso parte il giorno dell’Epifania a uno stage della Nazionale under 22. Reduce dalla partecipazione al Campionato mondiale in Canada nella scorsa estate, la Under 22 azzurra, guidata dal direttore tecnico Carlo Di Giusto e dall’allenatore Marco Bergna, ha cominciato già a preparare gli Europei di categoria che si disputeranno nel prossimo mese di settembre a Lignano Sabbiadoro.

Sabato prossimo, 13 gennaio, ripartirà, dopo la sosta natalizia, il campionato di serie A. Rasserenata dalla bella vittoria colta prima della sosta in trasferta a Gradisca d’Isonzo contro la Nordest Castelvecchio, la Cimberio Handicap Sport riceverà la visita del GSD Porto Torres, vicecampione d’Italia nella scorsa stagione ma al momento tra gli “indiziati” di retrocessione (insieme con Bergamo e Castelvecchio, con cui condivide l’ultimo posto in classifica). Una vittoria contro i sardi (si giocherà con inizio alle ore 15 nella palestra del CUS dell’Università dell’Insubria, in via Monte Generoso) porrebbe la Cimberio definitivamente al sicuro da ogni ipotetico rischio di retrocessione, con tutto il tempo per programmare a dovere il proprio futuro.

[email protected]