Borella via, l’Olimpia cerca un bomber. Tre giovani a Gavirate. Saronno, c’è il mister

0
34

Una settimana esatta all’apertura ufficiale del calciomercato, al via domenica 1° luglio (chiuderà alle ore 20 di martedì 31 luglio), ma le squadre si stanno già muovendo tra conferme e sondaggi.

BESNATESE: come dichiarato dal neo mister Stefano Rasini, è stata confermata in toto la rosa che l’anno scorso ha conquistato la salvezza in promozione ai quali si aggiungeranno elementi giovani di talento e qualità. Uno di questi sembra essere Mattia Russo, attaccante classe 1999 proveniente dalla Juniores Nazionale della Varesina. Sugli altri nomi, però, in casa Besnatese nessuno si vuole sbilanciare e trapelano poche informazioni. Rasini vorrebbe allenare Cinotti; questo basterà a convincere il bomber a non dare ascolto alle tante sirene attorno a lui, soprattutto quelle che provengono dal Gavirate?
Allenatore: Stefano Rasini, nuovo.

FAGNANO: con il salto in Promozione ci sarà un parziale rinnovamento della rosa, vuoi anche per le regole dei fuori quota che cambiano fra le due categorie. Ecco perchè il ds Riccio si sta muovendo tanto sulle linee verdi. Si vocifera che dal Brebbia potrebbe arrivare l’attaccante Abati, mentre per il resto sono solo conferme e partenze. Vestiranno ancora biancorosso i fratelli Denis e Mattia Manuzzato, Bertagnoli, Cancian, Vacirca, Terzi, Cicchetti, Beltemacchi e Mastromarino; in partenza, invece, Di Nola (che potrebbe accasarsi al Lonate Ceppino), Maso, Adamo, Bacchion, Moretta, Badji (approderà a Rovellasca), Andrea e Saverio Ranieri.
Allenatore: Ulisse Raza, confermato. 

GAVIRATE: tre novità per i rossoblù che l’anno prossimo saranno allenati dal duo Caon-Crippa. Il gruppo storico è stato confermato in blocco a partire da MieleCandelierePetruzzi e dal portiere Teseo, ormai recuperato dopo l’infortunio al ginocchio. Confermati anche i giovani MendezJammehBerton (’98), Ricci (’99) e Testa (2000) ai quali si sono aggiunti, novità degli ultimi giorni, il difensore ’99 Gianluca Gaspari, il compagno di ruolo Andrea Cervellin (2000), entrambi ex Juniores Nazionale della Varesina, e il rinnovo del prestito di Pasquale Oliverio (centrocampista ’99) sempre dalla Varesina. Hanno salutato Giorgetti, che fa il percorso inverso e rientra alla Varesina, Marzetta e Baglio. Capitolo Cinotti: al Gavirate la punta del Besnate piace molto, c’è stato un colloquio, ma il ragazzo vuole prima parlare con la Besnatese prima di prendere qualsiasi decisione.
Allenatori: Cristian Caon e Oscar Crippa, nuovi. 

MORAZZONE: ufficializzato il nuovo mister, Ivan Stincone, i rossoblù ripartiranno nella prossima stagione con una rosa fortemente rinnovata. Hanno salutato il club PantelisPalaminiMartiniSuman e Berton (questi ultimi due sono approdati al Cas in Prima Categoria) mentre LibralonGhizziVezzoliPascaleColavito e, novità di settimana, anche Patella rimarranno. Stincone e il ds Dallo al momento stanno lavorando sui giovani (dal 1997 al 2000) e stanno alla finestra per accaparrarsi due giocatori più esperti da aggiungere al gruppo: un centrale di difesa e un attaccante.
Allenatore: Ivan Stincone, nuovo. 

OLIMPIA PONTE TRESA: sono tante le trattative che mister Rinaldi sta cercando di intessere, soprattutto per quanto riguarda una prima punta. Borella, infatti, ha dato l’addio e si è accasato all’Union Tre Valli in Prima Categoria dove riuscirà a conciliare meglio i suoi altri impegni extra calcistici. Così, l’Olimpia si trova a dover rimpiazzare un giocatore forte e che ha sempre dato il suo ottimo contributo in zona gol. Sondati Milazzo (andato al Mariano) e Parravicini del Fenegrò (abita a Monza e si è preso un po’ di tempo per decidere), Rinaldi è alla ricerca di un elemento di esperienza, magari un classe 1997, che sia una prima punta di razza da affiancare a Piazza. Non è detto che alla fine non possa cercare il profilo giusto in Svizzera. Quanto al centrocampo, piace Fiore, ex Castellanzese. Confermati CalizziPiazzaOgkaigniSassiViscontiConfeggiNiesi e salutati Dall’OmoMainoBa e Dall’Orto, passato alla Valceresio, si sonda il terreno anche per i giovani ’99 e 2000. Ad affiancare Rinaldi, ci sarà il preparatore atletico Patrizio Riboldi.
Allenatore: Enzo Rinaldi, confermato. 

SARONNO: qualche settimana fa il presidente Antonio Pilato ha rassicurato tutti annunciando di aver trovato nuovi sponsor capaci di sostenere il club nella prossima stagione di Promozione. Venerdì sera, una serie di annunci: Antonio Surace, imprenditore della zona e papà della punta saronnese Diego, è stato nominato vicepresidente e darà il suo appoggio, anche economico, alla causa; in panchina ci sarà mister Antonio Cernivivo, ex Parabiago e Sedriano, mentre alla guida della formazione juniores regionale sarà Stefano Imburgia; Roberto Greppi sarà il responsabile dei primi calci e Matteo Pizzanardi sarà il responsabile del settore non agonistico. Ancora da definire il nome del direttore sportivo.
Allenatore: Antonio Cernivivo, nuovo. 

UBOLDESE: oltre ai big come bomber TartaglioneColomboMaioranoPetruzzellis e Corrado, a breve saranno confermati che Trionfo e Borgia che anche l’anno prossimo saranno nel gruppo a disposizione di mister Maestroni. In forse c’è il portiere Polidoro. Quanto ai nuovi, la società si sta muovendo in particolare per due giovani, un terzino e un portiere, che sono finiti sul taccuino e con cui la dirigenza rossonera è davvero vicina all’accordo, ma pare ci sia stato un interessamento anche per l‘attaccante Gandolfo, ex Vanzaghellese di proprietà del Fenegrò. Con l’arrivo del presidente, di ritorno dalla Spagna per un viaggio di lavoro, le parti si stringeranno la mano.
Allenatore: Alberto Maestroni, confermato. 

VERGIATESE: Cerri, Becerri, Fronte, Paolino, Martinoia e Bianchi sono i confermati dalla passata stagione, mentre per Shala si sta ancora discutendo per trovare un accordo. A questo gruppo è certo che si affiancheranno elementi di sicuro affidamento in ogni reparto, che abbiano già giocato in Promozione, ma anche in categorie superiori. Insomma, la Vergiatese del neo direttore sportivo Francesco Cuscunà fa sul serio. Il neo mister Marco Cavicchia è arrivato in zona da poche ore e dalla prossima settimana ai tanti colloqui intrecciati seguiranno gli accordi veri e propri. Punto fermo di Cavicchia è la difesa a 3 e, dunque, difensori abili nell’interpretarla e di personalità.
Allenatore: Marco Cavicchia, nuovo. 

Laura Paganini/Mariella Lamonica/Alessio Colombo