Uno dei quattro anticipi della 10^ giornata si giocherà domani (sabato) sera alle ore 20.30 al Palayamamay di Busto Arsizio. Contrapposte saranno la UYBA e la Lardini Filottrano in cui militano tre ex biancorosse: Giulia Pisani, ex capitana e tra le protagoniste del triplete del 2012 al pari delle attuali biancorosse Leonardi e Meijners, la centrale Ilaria Garzaro, farfalla nella stagione 2013/2014, e la schiacciatrice greca Anthi Vasilantonaki, a Busto nel 2016/2017. Inoltre, c’è anche Asia Cogliandro, nata a Busto Arsizio e che l’anno scorso proprio nel palazzetto di viale Gabardi fu vittima di un brutto infortunio al ginocchio.

QUI UYBA – La settimana di solo lavoro senza impegni del mercoledì ha consentito alle farfalle di recuperare un po’ di energie dopo un ciclo intenso e dispendioso di gare tra campionato e Coppa Cev. La squadra si è allenata senza particolari intoppi e giovedì sera a Casa UYBA ha presenziato alla cena di Natale alla presenza degli sponsor e della dirigenza al completo.
Dopo la sconfitta interna in tre set contro Scandicci, finora l’unica stagionale, la UYBA si è risollevata prontamente andando a prendersi la qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Cev a Dresda (qui info sulle prossime gare europee) e poi superando Brescia in trasferta. Più di un passo avanti, dunque, è stato fatto dopo qualche partita di leggera flessione. Ora contro Filottrano si tratterà di continuare su questa strada e di conquistare i tre punti contro la compagine marchigiana che ha ben 14 punti in meno delle biancorosse.
Capitan Alessia Gennari predica concentrazione e calma: “Anche se abbiamo 14 punti in più in classifica, nulla è scontato: Whitney e Vasilantonaki sono due attaccanti che se trovano ritmo possono diventare parecchio pericolose e poi in seconda linea c’è Paola Cardullo che non ha bisogno di presentazioni. Credo che la graduatoria della Lardini non sia veritiera in questo momento della stagione e penso che la squadra di Schiavo arriverà al Palayamamay carica a mille dopo il successo su Cuneo. Quindi dico a me e alla mia squadra: attenzione dal primo minuto, ci sarà da sudare. Sta per ricominciare un periodo serratissimo di gare: pensiamo ad una partita alla volta, ora solo a questo match di campionato, dopodichè ci ritufferemo nella Cev e penseremo alla trasferta di Graz”.

Coach Mencarelli confermerà il sestetto formato da Orro in regia, Grobelna opposto (Piani dà sempre garanzie ed è pronta), Bonifacio e Berti al centro, Gennari ed Herbots in banda e Leonardi, che sta vivendo un ottimo momento di forma, libero. Pronta a subentrare anche Meijners che domenica scorsa a Brescia ha messo a segno i suoi primi punti stagionali e ha offerto un buon impatto.

QUI FILOTTRANO – Coach Filippo Schiavo è subentrato a fine novembre all’esonerato Luca Chiappini e ha colto subito un bel successo per 3-1 nello scontro diretto in zona salvezza contro Cuneo. Mercoledì, inoltre, ha fatto svolgere un test (finito 2-2) contro la Omag San Giovanni in Marignano, formazione che milita nella Samsung Volley Cup di A2 da cui ha tratto indicazioni positive.
Fino a questo momento, Filottrano ha raccolto 6 punti, frutto della vittoria sul campo del Club Italia alla seconda giornata e del primo squillo interno contro Cuneo di settimana scorsa. In mezzo, cinque battute d’arresto di fila contro Brescia, Casalmaggiore, Novara, Conegliano e Bergamo. Tra le note più positive di questo inizio di stagione tra le fila marchigiane c’è Vasilantonaki, che si è rilanciata dopo qualche anno non da titolare: la greca è la migliore realizzatrice con 112 punti complessivi.
Il sestetto che scenderà sul taraflex del Palayamamay sarà formato dalla giapponese Tominaga in regia, la statunitense Whitney opposto, le ex di turno Pisani e Garzaro al centro, l’altra ex biancorossa Vasilantonaki e capitan Di Iulio in banda e l’esperta Cardullo libero.

BIGLIETTI – Le casse e i cancelli del Palayamamay apriranno alle ore 19. I biglietti sono in vendita alle casse del Palayamamay il giorno della gara e in prevendita on-line (www.vivaticket.it/ita/extsearch/uyba-volley) oppure nei 1000 punti vendita VivaTicket diffusi in tutta Italia.
Prezzi: parterre intero 25 euro (ridotto da 2 compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 17 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello numerato: intero 18 euro (ridotto da 2 anni compiuti a 10 anni non compiuti e over 65: 13 euro, da 0 a 2 anni omaggio senza posto assegnato), primo anello non numerato: intero 13 euro (ridotto da 6 anni compiuti a 14 anni non compiuti e over 65: 8 euro, da 0 a 6 anni non compiuti omaggio), secondo anello non numerato: intero 6 euro (da 0 a 6 anni non compiuti omaggio).
Disabili: ingresso gratuito per portatore di handicap e per un accompagnatore (solo su prenotazione all’indirizzo [email protected] entro 48 ore dall’evento, ingresso da via Maderna. Indicare nella mail l’eventuale ingresso in carrozzina).

Unet E-Work Busto Arsizio – Lardini Filottrano
Unet E-Work Busto Arsizio: 1 Piani, 3 Peruzzo, 4 Herbots, 5 Grobelna, 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi (L), 13 Bonifacio, 14 Meijners, 15 Berti, 18 Botezat. All. Mencarelli.
Lardini Filottrano: 1 Vasilantonaki, 3 Garzaro, 4 Scwhan, 6 Yang, 7 Tominaga, 8 Baggi, 9 Di Iulio, 10 Cardullo (L), 13 Cogliandro, 14 Whitney, 16 Rumori, 17 Pisani. All. Schiavo.

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini
(foto di Gabriele Alemani volleybusto.com)