Pallamano Cassano Femminile in campo, sabato 24 febbraio alle ore 20:30, contro Flavioni al Palazzetto Tacca di Cassano Magnago, partita valida per la 6^ giornata di ritorno. Una gara casalinga con il pubblico a sostegno, soprattutto dopo la battuta di arresto di settimana scorsa contro Casalgrande Padana, che ha permesso proprio a questa e a Oderzo di portarsi sul -1.
Un match fondamentale per le cassanesi che, sotto la guida del preparatissimo allenatore Sasa Milanovic,  sicuramente questa settimana avranno trovato le giuste soluzioni organizzative per colmare l’assenza del pivot azzurro Bianca Del Balzo. Per l’occasione abbiamo intervistato proprio l’infortunata Del Balzo.

Come stai?  
“Ho avuto una frattura scomposta del quarto metacarpo della mano dx, fortunatamente il dottore che mi ha seguito mi ha evitato l’operazione risistemandomi l’osso a mano. I tempi di recupero sono quelli di una frattura normale, il 5 marzo toglierò il gesso, per il rientro in campo invece dipenderà tutto da me e dalla riabilitazione”.

Mister Milanovic ha dichiarato che la tua assenza si è sentita molto nel match contro Casalgrande, in cui avete incassato la sconfitta. Cosa vorrei suggerire alle tue compagne? 
“Credo che la nostra squadra sia particolare per il fatto che tutte le giocatrici sono elementi importanti per la costruzione del gioco, per questo motivo non penso che le ragazze abbiano perso a causa della mia assenza; probabilmente non erano abituate a giocare senza di me e questo potrebbe aver condizionato la partita. Inoltre bisogna considerare che Michela, altro elemento importante, non ha ancora recuperato al 100% dall’infortunio. Alle ragazze posso solo dire impegnarsi al massimo, i risultati arriveranno anche senza di me”.

Che idea ti sei fatta sul campionato: dietro Cassano c’è Oderzo e Casalgrande a solo un punto di stacco. 
“Il campionato è molto più combattuto dello scorso anno, siamo in una situazione dove ogni passo falso può essere fatale per riuscire ad accedere ai play off. Dietro di noi ci sono Oderzo e Casalgrande, due formazioni molto determinate che sicuramente faranno di tutto per entrare nelle prime quattro. Questo a maggior ragione ci deve spronare a dare il meglio di noi in tutte le prossime partite”.

La prossima gara è in casa contro Flavioni, cosa ti aspetti dalle tue compagne? 
“Il fatto che la prossima partita sia in casa gioca sicuramente un punto a nostro favore, nonostante questo, Flavioni è una squadra da non sottovalutare perché hanno un gioco veloce e preciso. Il fatto di giocare a Cassano ci permette di contare anche sull’aiuto del nostro pubblico, che è un elemento di estrema importanza”.

6^ giornata di ritorno – Serie A1 Femminile

24/02/2018 17:00 ARIOSTO FERRARA ESTENSE
24/02/2018 17:00 BRIXEN MECHANIC SYSTEM-WURBS ODERZO
24/02/2018 18:30 INDECO CONVERSANO GLOBO -T.M.S.- BIOAPTA TERAMO
24/02/2018 18:30 CASALGRANDE PADANA LEONESSA BRESCIA
24/02/2018 18:30 JOMI SALERNO VENPLAST DOSSOBUONO
24/02/2018 20:30 CASSANO MAGNAGO FLAVIONI

Federica Scutellà
(foto Peo Moroni)