Home Calcio 34^ – Legnano-Verbano 3-3 al cardiopalma. Saronno ko

34^ – Legnano-Verbano 3-3 al cardiopalma. Saronno ko

0
34^ – Legnano-Verbano 3-3 al cardiopalma. Saronno ko

LEGNANO –  Finisce 3-3 la partita tra i padroni di casa del Legnano e gli ospiti del Verbano. Pareggio inutile per le due squadre in vista dei playoff. Primo tempo spento da parte del Legnano, il Verbano di mister Celestini si porta in vantaggio con Caliman. Nel secondo tempo la musica cambia: Crea e Romano salgono in cattedra e portano il risultato sul momentaneo 3-2. A tempo scaduto pareggia Giardino su un altro bel cross di Micheli.

PRIMO TEMPO-  Al 5’ prima occasione lilla:  Crea cerca e trova Bianchi sugli sviluppi di un calcio di punizione, il numero 4 legnanese non impatta bene e la palla scivola lentamente sul fondo. Due minuti dopo azione fotocopia del Verbano, Oldrini colpisce male di testa e per Anedda è facile la parata . Al 12’ Gecchele prova il cross, è buona l’intenzio ma Caliman non può arrivarci , Anedda esce e blocca il pallone . Al 15’ è Grasso che prova qualcosa a metà tra un tiro e un cross, Romano non arriva all’incontro col pallone e l’azione si spegne.  Al 17’  buona occasione per il Legnano: De Angelis mette in mezzo un buon cross per Grasso che colpisce di testa, la palla esce di pochissimo sopra la traversa, sfortunato il numero 11 lilla. Al 22’ punizione per il Legnano, Crea cerca Bianchi sul secondo palo ma Spadavecchia “smanaccia” fuori dall’area. Al 27’ il vantaggio del Verbano, traversone di Micheli e gol Caliman. Al 31’ punizione per il Verano al limite dell’area: Amelotti calcia bene ma il tiro è deviato , la palla rimane in area e dopo una mischia il direttore di gara fischia un fallo in attacco a favore del Legnano, ancora un pericolo per la squadra padrona di casa. Al 37’ Oldrini tutto solo colpisce di testa indisturbato, palla sull’esterno della rete . Al 44’ super Intervento di Spadavecchia su Romano, bel colpo di testa ma l’estremo difensore del Verbano è bravissimo a negare il gol, finisce con questa azione la prima frazione di gioco .
SECONDO TEMPO – Pareggio lilla dopo 50 secondi di gioco , cross di Myrteza e gol di testa da parte di Grasso, 1-1 al Mari.  Al 4’ altra occasione clamorosa per il Legnano, Bottone colpisce il palo dopo un’azione un po’ confusa in area di rigore . Al 6’ Caliman per poco non colpisce il pallone di testa da buonissima posizione, difesa del Legnano disattenta questa volta.
Chance per il Verbano all’8’ : cross di Micheli, Oldrini tutto solo calcia fuori di sinistro, era completamente libero in area di rigore .  All’ 11’ Spadavecchia perde il pallone nella sua area di rigore , è furbo Grasso a calciare subito ma Sorrrentino salva sulla linea .
Al 12’ vantaggio Legnano , Crea supera Spadavecchia e conclude in rete, 2-1 per i padroni di casa.
Pareggia subito il Verbano, al 17’ Amelotti direttamente su calcio di punizione piega le mani ad Anedda, tiro violento e gol.  Passano solo pochi secondi e l’arbitro assegna un calcio di rigore per il Legnano, fallo ingenuo del neo entrato La Marca. 3-2 del Legnano al 19’, bel rigore di Romano ora è una partita divertente che vede il Legnano portarsi in vantaggio. Al 23’ ci prova Malvestio da molto lontano, palla alta. Un minuto dopo Grasso da posizione defilata calcia male, poteva concludere meglio.  Al 25’ colpo di testa di Amelotti , palla fuori di poco e doppietta sfiorata per lui.
Al 30’ bravo Crea su punizione ad impensierire Spadavecchia che devia in angolo. Al 35’ tiro insidioso di Amelotti, Anedda si distende e devia in corner.  Al 42’ Crea calcia bene dal limite e Spadavecchia devia in angolo. Al 44’ Amelotti tenta il super gol calciando da centrocampo , palla che termina fuori di qualche metro. A un minuto dal termine del recupero pareggio Giardino su crosso di Micheli, bel gol del neo entrato. FInisce col pareggio di Giardino, bella partita, i giocatori del Verbano hanno ragione ad esultare per il pareggio ottenuto qui al Mari.
I MIGLIORI IN CAMPO
Romano (Legnano) 7: segna e lotta sempre, ci mette sempre tanta grinta il numoer 9 lilla, prestazione di qualità ma anche di quantità per lui.
Amelotti (Verbano) 7:   bel gol su punizione per lui, nei minuti finali diventa capitano e trascina la squadra al pareggio praticamente a tempo scaduto, bel giocatore.
I COMMENTI
Tomasoni( allenatore Legnano) : “Sono amareggiato, potevamo vincere, abbiamo sfiorato il terzo e il quarto gol più volte. Dispiace per i ragazzi perché si sono impegnati, dobbiamo continuare a lavorare “
IL TABELLINO
Legnano-Verbano 3-3(0-1)
Legnano: Anedda, Ortolani, De Angelis, Bianchi, Bottone( dal 9’ st Mavilla),  Mele, Myrteza, Provasio, Romano, Crea, Grasso (dal 45’ st Scarcella). A disposizione: D’ippolito, Azzolin, Marcolini,  Trenchev, Brusa. Allenatore: Tomasoni.
Verbano: Spadavecchia, Micheli, Gecchele( dal 16’ st Monteverdi),  Scurati, Bratto (al 25’ st Licciardello),  Sorrentino, Oldrini (dal 16’ st La Marca),  Malvestio( dal 41’ st Giardino),  Caliman, Dal Santo, Amelotti.
A disposizione : Perna, Verde, Lo Vergine.
Allenatore: Celestini
Arbitro:   Nuzzo di Seregno ( Lo Caglio-Galigani)
Marcatori:  pt: 27’ Caliman ( V), st: 1’ Grasso ( L), st: 12’ Crea ( L), st: 17’ Amelotti ( V), st: 19’ Romano ( L), pt: 48’ Giardino ( V)
Inviato Niccolò Crespi 
Fbc Saronno-Cavenago Fanfulla 0-2 (0-1)
Fbc Saronno: Frigerio, Bruno, Bonfieni, Pagani, Alanga, Onwudebe, Scavo (19′ st Zoni), Ferraro, Pisoni, Marzorati, Lardera. A disposizione: Crivelli, Borghi, Zanzi, Roberto, Murari.
Cavenago Fanfulla: Ballerini, Oddone, Colombo, Laribi, Romano, Patrini, Fall, Palmeri, Caselli (15′ st Cappato), Zingari (36′ st Cisse), Rodi. A disposizione: Cozzi, Riccardi, Nikoloy, Ghizzoni, Cipelletti.
Arbitro: Recchia di Brindisi.
Marcatori: pt’ 37 Palmieri (C); st: 11′ Rodi.
Si conferma sempre più capolista il Cavenago Fanfulla che batte un Saronno ridotto all’osso e in grave crisi societaria, oltre che di classifica. Gli amaretti restano all’ultimo posto e vedono sempre più difficile la salvezza. Palmieri sblocca la partita in ribattuta dopo il rigore sbagliato di Zingari; Arodi sigla il raddoppio a inizio secondo tempo.

Il turno si completerà con le gare di domani e lunedì pomeriggio.

RISULTATI, PROGRAMMA e CLASSIFICA