Domenica 22 aprile tutti in bici per pedalare “Sulle strade di Alfredo Binda”, la randonnéé (aperta a tutti gli amatori) organizzata dal Gruppo Sportivo Contini in memoria del campione varesino Alfredo Binda tre volte iridato su strada e cinque volte vincitore del Giro d’Italia.
La prova si inserisce nel circuito della “3 Rando Varesine” che comprende anche la “Varese Van Vlaanderen” e la “Foglie Morte”. Chi porterà a compimento tutte le tre corse riceverà un premio il prossimi 10 novembre in occasione delle semifinali di Miss Ciclismo.

sulle strade di Alfredo bindaEntrando nello specifico della manifestazione, si partirà dal ristorante-albergo “La Bussola” di Cittiglio dove sabato sarà possibile iscriversi e, naturalmente, anche espletare le operazioni preliminari; domenica 22 tra le 8.30 e le 9.30 i partecipanti inizieranno a pedalare, con il via della ciclostorica.

La “Sulle strade di Alfredo Binda” prevede tre percorsi: il primo è di circa 50 chilometri ed è molto simile a quello della “Pedala con i campioni” dell’8 dicembre (salita del Brinzio) dopo la quale i partecipanti potranno scegliere se proseguire per il secondo tratto (Cittiglio, Laveno, Luino, Marchirolo, Cunardo, Brezzo di Bedero, Brinzio, Cittiglio) per un totale di 109 chilometri. Il terzo e ultimo tratto comprende anche la salita del Cuvignone, ossia altri 30 chilometri, e si passerà davanti alla casa di Alfredo Binda.

Per tutti il pacco gara e alla fine ci sarà il pasta party. Saranno premiate le prime tre società con più partecipanti. “Siamo contenti di organizzare ancora questa pedalata aperta a tutti e che tutti possono affrontare  senza l’assillo di una classifica – spiega Sergio Gianoli –. I percorsi che abbiamo scelto permettono di toccare diversi luoghi simbolo del ciclismo varesotto e di portare gli iscritti a conoscere il nostro territorio“.

[email protected]