13.6 C
Comune di Varese
Home Calcio 15^ giornata – La Castellanzese chiude in bellezza, pari Busto 81. Legnano di rigore

15^ giornata – La Castellanzese chiude in bellezza, pari Busto 81. Legnano di rigore

0
15^ giornata – La Castellanzese chiude in bellezza, pari Busto 81. Legnano di rigore

CASTELLANZA – Dulcis in fundo. Si chiude con una vittoria, l’ennesima, l’anno solare della Castellanzese. Gli uomini di Roncari imbattuti tra le mura amiche battono il Vigevano 2-0. Sul primo tempo c’è la firma di Colombo, implacabile sotto porta: realizza dal dischetto il rigore conquistato da Pedergnana al 17′ e poi insacca da due passi al 36′. Bastano e avanzano le dita di una mano per contare le occasioni di un Vigevano che si affida ad alcuni sterili moti di coraggio dei suoi. Ufficiale il titolo di campioni d’inverno per i neroverdi che arrivano alla sosta nel migliore dei modi. Con tre punti che tolgono i fantasmi di Besozzo.

CastellanzesePRIMO TEMPO – Gli ultimi novanta minuti di questo anno solare la Castellanzese li comincia con una novità: Lino D’Onofrio in fascia a raccogliere l’eredità di Gibellini squalificato. E li comincia bene con Pedergnana che fa slalom gigante tra le magli della difesa avversaria e conquista il rigore. Con Colombo che dal dischetto è glaciale al 17’. Ispirato da D’Onofrio, Dell’Aera cerca la girata di testa centrale. Ci pensa ancora Colombo a raddoppiare al 36’ sfruttando un rimpallo in area e bucando Campioni da due passi. Nel finale il Vigevano prova un accenno di reazione, ma è ancora la Castellanzese a rischiare di far male con la traversa di D’Onofrio in offside e il sinistro troppo alto di Pedergnana che cestina un rigore in movimento.

VigevanoSECONDO TEMPO – A cento all’ora i neroverdi per chiuderla. Pur pasticciando un po’ in difesa gli ospiti attaccano. Dalia strozza il tiro e non trova la porta. Alla mezz’ora della ripresa Campioni nega la tripletta a Colombo. È il turno di Dell’Aera che insacca il tris sottomisura in posizione di offside. Un’altra volta Colombo, questa volta è quello con la maglia rosa del Vigevano ed il numero 14 sulle spalle: prova a sorprender Chiodi da fuori area, ma è l’ennesimo tentativo disperato degli ospiti in difficoltà nel costruire. Fa lo stesso Dioh col mancino rasoterra che sfila di fronte al portiere. Il centravanti del Vigevano viene però mandato negli spogliatoi prima del tempo per proteste.

I MIGLIORI IN CAMPO
Colombo (Castellanzese) – voto 8
: un killer come al solito, sotto porta non perdona mai
Cudicini (Vigevano) – voto 5,5: dimostra un pizzico di coraggio in più degli altri e prova il tiro al volo dalla distanza

IL TABELLINO
CASTELLANZESE – CITTA’ DI VIGEVANO 2-0 (2-0)
Castellanzese:
Chiodi, Nejimi (49’ st Compagnone), Ghilardi, Cusaro, De Dionigi, Moroni, Pedergnana, Bigioni (50’ st Roncari), Colombo (45’ st Zappulli), Dell’Aera (39’ st Cesaro), D’Onofrio (25’ st Nocciola). A disposizione: Giorgetti, Cesaro, Compagnone, Mantegazza, Nocciola, Roncari, Zappulli, Ferro, Urso. All: Roncari.
Vigevano: Campironi, Dalia, Cudicini, Sidonio (11’ st Procopio), Sarr (35’ st Colombo), Lagonigro, Fiore (34’ st Brasca), Molina, Dioh, Casula (27’ st Zampiero), Ragusa. A disposizione: Nese, Procopio, Colombo, Rossi, Palestro, Zampiero, Brasca, Virgilio. All: Melchiori.
Arbitro: Raineri di Como (Corvino – Leonetti)
Marcatori: pt: 17’ e 36’ Colombo (C)
Espulsi: Dioh

 Inviato Alessio Colombo

Le altre partite:

VARESE-ACCADEMIA PAVESE 0-3 (0-2)
_____________________________________________________________________

ARDOR LAZZATE-VARESINA 2-1 (0-1)
____________________________________________________________________
BUSTO 81-VERBANO 2-2 (0-2)
________________________________________________________________

LEGNANO-UNION VILLA CASSANO 2-1 (1-1)
Legnano: Pasiani, Curci (28’ st Trenchev), Miculi, Calviello (28’ st Ronchi), Bianchi, Nasali, Foglio, Provasio, Grasso, Amelotti, Mazzini. A disposizione: Sinani, Ortolani, Giardino, Frau, Balconi, Poerio, Brusa. All. Fiorito.
Union Villa Cassano: Rota, Guarda, Romano (35’ st Shala), Pacifico, Augliera, Pisoni, Rigoni (27’ st Paroni), Scaccabarozzi  (40’ st Fusco sv), Ceci, Buzzi, Marcinnò. A disposizione: Seitaj, Pecchia, Lagotana, Clemente, Anelli. All. Antonelli.
Arbitro: Guazzabocca di Seregno.
Marcatori: pt: 24’ Pacifico (U), 44’ Mazzini (L); st: 20’ Grasso su rig. (L).
Vittoria in rimonta, di rigore, per il Legnano e sconfitta con onore per l’Union Villa Cassano al “Mari”.
La prima occasione, al 1’, è una girata, fuori di poco, di Buzzi su cross di Pisoni. Gran botta da fuori, al 22’, di Calviello, e traversa piena con Rota che, poi, recupera il pallone. Risponde il Cassano su corner di Pisoni che Pacifico insacca di testa alle spalle di Pasiani. Un buon Cassano contiene un Legnano un po’ confusionario, ma in costante proiezione offensiva. Mazzini si gira al 41’: Rota blocca a terra con tranquillità. Replica Ceci, al 43’, che, su imbeccata di Buzzi, calcia di poco a lato. Sul ribaltamento di fronte, l’Union si complica la vita in difesa e perde palla, apertura di Amelotti per Provasio, cross e testata vincente di Mazzini nell’area piccola.
Episodio da moviola al 19′ della ripresa quando, sugli sviluppi di un corner, la palla va sul braccio di Scaccabarozzi, che ammette il tocco ma sostiene di essere stato spinto. Per l’arbitro è rigore che Grasso, al 20’, trasforma con un tiro angolato su cui Rota non arriva pur avendolo intuito.
_________________________________________________________________________
FERRERA ERBOGNONE-FENEGRO’ 0-5 (0-1)
Ferrera Erbognone: Lodigiani, Lucente, Battista, Pasiani (53′ Rabaioli), Balduzzi, Guido, Giardina (80′ Salomoni), Rosa, Papa (80′ Skenderaj), Mannozzi, Mullici (62′ Vidili). A disposizione: Khuddy, Bussetti, Cavuoto. All. Falsettini.
Fenegrò: Varesio, Arcuri (81′ Barlusconi), De Vincenzi, Scarcella, Galletti, Perini, Panzetta (70′ Melesi), Tindo (61′ Guaita), Pizzini, Scapinello (88′ Boselli), Fabozzi (61′ Anzano). A disposizione: Bordin, Bertelli, Montemurro, Somaini. All. Broccanello.
Arbitro: Cremonesi di Lodi.
Marcatori: pt: 4′ Scapinello (F); st: 9′ Fabozzi (F), 12′ Scapinello (F), 18′ Pizzini (F), 22′ Scarcella(F).
Ennesima domenica con pioggia di gol per il Fenegrò che si impone sull’ultima in classifica. Scapinello sblocca la gara dopo quattro minuti su assist di Pizzini. Nella ripresa ecco il poker: Fabozzi va a segno su crossi di Scapinello che poco dopo trova la doppietta. Al 18′ Pizzini devia in porta, al 22′ Scarcella realizza il 5-0 in mischia dopo un cross del neoentrato Anzano.
________________________________________________________________________
ALCIONE-CASTANESE (0-1) 2-1
Alcione: Angeleri, Gervasoni, Antonielli, Torrisi, Mele, Remuzza, Laiaia, Braga, Villa, Orlandi, Cicogna (30′ st Adorni). A disposizione: Chiarelli, Mangiarotti, Rossi, Oliveto, Parravicini, Ortiz. All. Berti.
Castanese: Ghirardelli, belloli, Cattaneo, Appella, Zingaro, Bianchi, Bramante, Greco, Colombo, Barbaglia, Lopes Guerra. A disposizione: Santangelo, Guerci, Perfetti, Surace, Sciocco, Colombo, lepori, Scaglioni, Perruna. All. Palazzi.
Arbitro: Esposito di Ercolano.
Marcatori: pt: 44′ Colombo (C); st: 8′ e 35′ Orlandi (A).
Nulla da fare per la Castanese che, dopo il vantaggio di Colombo, viene rimontata dai padroni di casa. Decisiva la doppietta di Orlandi nella ripresa.
_________________________________________________________________________

SESTESE CALCIO-MARIANO CALCIO 0-2 (0-1)
Sestese: Catanese, Del Vitto (18’st Coulibaly), Mauro, Rovrena, Novello, Candolini, Lombardo, Siano(36’ st Ventola), Ianni, Leontini (23’st Nalesso), Ballgjini (18’st Comani). A disposizione: Passaretta, Mehmetaj, Bavo, Ciambelli, Zanellotti. All: Gennari.
Mariano: Comi, Sironi, Malvestiti, Cassamagnaga, Bianchi, Tamai, Zorloni, Loew(36’ st Iacopetta), Milazzo, Giugliano, Gualandris (26’ st Pacini). A disposizione: Franco, Galli, Molteni, Asnaghi, Trabattoni, Lazzarin, Shala. All. Gualandris.
Arbitro  Castellano di Bergamo.
Marcatori: 12’ pt e 13’ st (su rig) Milazzo (M).
__________________________________________________________________________

RISULTATI E CLASSIFICA

in redazione Elisa Cascioli