Le sezione di Varese dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA) ha ufficialmente aperto le iscrizioni al corso Arbitri di Calcio. Il corso, che comincerà a fine ottobre, si svolgerà all’interno della sezione AIA di Varese, sita in via Bolchini, precisamente nei locali sottostanti il settore distinti dello stadio “Franco Ossola”. Il corso, totalmente gratuito, è aperto ai ragazzi e alle ragazze dai 15 ai 35 anni e avrà una durata di circa due mesi con cadenza bisettimanale. Al termine, i candidati sosteranno una prova tecnica e una prova fisica, volte a stabilire l’idoneità. Al superamento delle prove, gli arbitri saranno a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale e designati per le gare provinciali.

Locandina corso arbitriIl Presidente della sezione varesina, invita i giovani a iscriversi, mettendo in luce le molteplici valenze legate alla figura del direttore di gara: “Fare l’arbitro è un’esperienza formativa importante perché impari a prendere decisioni in pochi istanti e, quindi, a essere concentrato in ogni momento della vita, così come in gara. Il ruolo dell’arbitro permette di avvicinarsi al gioco del calcio da un’angolazione diversa e rappresenta un’opportunità non solo per apprenderne le regole, ma anche per entrare a far parte di un ambiente sano e stimolante, ricco di passione, impegno e dedizione”.
Sempre Arcati Farinetti evidenzia aspetti relazionali legati all’attività arbitrale che spesso non sono percepiti: “Nella sezione di Varese siamo più di centoventi e ci conosciamo tutti. Perché essere un arbitro, anche se può sembrare contraddittorio, vuol dire fare parte di una squadra. Una squadra nella quale ci consigliamo, ci confrontiamo e ci supportiamo sia di fronte a una scelta esemplare sia nell’errore”.

A tutti i futuri arbitri verrà consegnato un kit comprendente divisa ufficiale, fischietto e taccuino per dirigere le gare e verranno conferiti crediti formativi scolastici agli studenti. Le gare dirette daranno diritto a un rimborso spese e ogni arbitro sarà un tesserato federale, status che permette di avere accesso gratuito in tutti gli stadi d’Italia per tutte le partite. A tutti gli arbitri della sezione di Varese è data la possibilità di allenarsi gratuitamente sotto la supervisione di un preparatore atletico.

Le iscrizioni sono aperte fino alla fine del mese di ottobre. Per informazioni è possibile consultare il sito web aiavarese.it, contattare il numero telefonico 339-8602781, scrivere una e-mail all’indirizzo di posta elettronica [email protected].

Marco Gasparotto