Home Calcio Luoni e prodezza Badarou. Il Varese passa a Sesto

Luoni e prodezza Badarou. Il Varese passa a Sesto

0
Luoni e prodezza Badarou. Il Varese passa a Sesto

SESTO CALENDE – Varese di scena a Sesto Calende contro la formazione del neo mister Roncari squadra militante in Eccellenza che riprenderà il campionato domenica 15 gennaio con la 1° giornata di ritorno. Con i biancoazzurri l’ex biancorosso Jacopo Salvatore, arrivato a Sesto a gennaio, che però non ha preso parte alla partita.
Gli uomini di Baiano, invece, torneranno sul terreno del Franco Ossola domenica prossima, quando accoglieranno il Cuneo. Assenti oggi Calzi e Granzotto.

PRIMO TEMPO – Al fischio d’inizio del  direttore di gara il signor Sala di Stresa, la Sestese si presenta con il 4-1-4-1 con Travaeli terminale offensivo. Classico 4-4-2 per i biancorossi che invece scelgono Moretti e Scapini come tandem offensivo. Ritmi buoni nelle prime battute, nonostante le occasioni non fiocchino. Il primo”brivido” arriva al 20′ con Martignoni costretto ad abbandonare il campo a causa di un contrasto con Moretti; al suo posto c’è Didoni. Al 28′ ci pensa Bordin a dire di no a Bottone, bravo a concludere dal limite dell’area.
Allo scadere del primo tempo azione personale di Scapini che rientra sul sinistro e poi prova la bordata, ma la sua conclusione si stampa sull’incrocio dei pali. Duplice fischio e squadre al riposo.

SECONDO TEMPO – Si riparte con una formazione quasi completamente “nuova”, se non fosse per Bordin e Moretti che al momento restano sul terreno di gioco. Più propositivi i biancorossi in quest’inizio di ripresa che, però, peccano un po’ nell’ultimo passaggio. I biancazzurri attendono il 12′ per i primi cambi scegliendo Fronte, Morelli e Binda. Il match non regala grosse emozioni, fino al 20’quando Giovio tenta da posizione defilata la battuta a rete, Didoni c’è in due tempi. Fase di stallo da entrambe i lati, con vento e campo che non aiutano certo il giro palla. Chance varesina al minuto 26 quando Bottone raccoglie una respinta corta della retroguardia di casa, ci prova al volo dai sedici metri ma l’estremo difensore locale blocca centralmente. La gara si sblocca al 31′ con Innocenti che crossa dalla sinistra, spizzata di testa di Badarou, Didoni respinge il più lesto è  Luoni che fa centro a portiere battuto. 0 a 1. E’ più arrembante ora il Varese che conquista alcuni calci da fermo da posizione invitante, senza però riuscire a sfruttarli a dovere. Il raddoppio giunge al minuto 39′, quando il giovane Badarou riceve un filtrante, se la sistema e lascia partire un sinistro dal limite che disegna una parabola imprendibile per Didoni. E’ 0 a 2. La Sestese accusa il colpo, attenta comunque a non patire troppo fino alla mezz’ora della ripresa. Al triplice fischio il risultato non cambia più ed è 2 a 0 per gli uomini di Baiano.

IL TABELLINO
Sestese – Varese 0-2 (0-0)
Sestese (4-1-4-1): Martignoni (20′ Didoni), Del Vitto (12′ st Fronte) , Barbagallo, Folcia, Gibelli, Mantegazza, Leontini, Midali (12′ st Morelli) , Bottone, Blanda (15′ st Boscolo), Travaili (12′ st Binda). A disposizione: Fronte, Boscolo, Leontini, Morelli, Binda. All. Roncari.
Varese primo tempo (4-4-2): Bordin (20′ st Scapolo), Ortolani, Simonetto, Ferri, Darbenzio, Lercara, Gazo, Cusinato, Becchio, Scapini, Moretti. A disposizione: Pissardo, Scapolo, Luoni, Innocenti, Talarico, Viscomi, Bonanni, Badarou, Bottone, Giovio, Vingiano. All. Baiano.
Varese secondo tempo (4-4-2): Bordin, Talarico, Luoni, Viscomi, Bonanni; Rolando, Vingiano, Bottone, Innocenti; Giovio, Moretti (16′ st Badarou). All.: Baiano
Marcatori: st: 31′ Luoni (V), 39′ Badarou (V)
Arbitro: Sala di Stresa

Mariella Lamonica