21.4 C
Comune di Varese
Home Altri Sport Hockey Sfiorato il colpaccio a Milano, ora i Mastini cercano punti al Chiavenna. Fedrizzi: “Non hanno più segreti”

Sfiorato il colpaccio a Milano, ora i Mastini cercano punti al Chiavenna. Fedrizzi: “Non hanno più segreti”

0
Sfiorato il colpaccio a Milano, ora i Mastini cercano punti al Chiavenna. Fedrizzi: “Non hanno più segreti”

IMG_4544Buona prova dei Mastini nell’ultimo atto di Coppa Italia: la formazione giallonera ieri sera è riuscita a portare Milano ai tiri di rigori prima di inchinarsi. I tempi regolamentari si sono chiusi sul 3-3: per Varese in rete Andreoni, Sorrenti e Francesco Borghi; nell’over time nessuna delle due formazioni è andata a bersaglio. Ai tiri di rigore, i padroni di casa sono più freddi e riescono così ad aggiudicarsi la vittoria comunque ininfluente per il passaggio del turno.

Passando al campionato, penultima partita per i Mastini che chiudono la loro stagione con due gare consecutive sul ghiaccio amico: dopo domenica 12 febbraio (ore 19.30) contro il Chiavenna, Michael Mazzacane e compagni se la vedranno domenica 26 febbraio contro Appiano, squadra che è in piena corsa per il primato. Il prossimo weekend, invece, il campionato si fermerà per lasciare spazio alle semifinali di Coppa Italia.

cop Mastini-ChiavennaVarese affronta dunque Chiavenna per la quarta volta nell’annata in corso e, ormai, tra le due squadre non ci sono più segreti. “Sappiamo che il loro elemento più pericoloso è David Stricker che, nell’ultima sfida, ci ha puniti tre volte – spiega coach Massimo Fedrizzi -. Ho spiegato ai miei ragazzi come fermarlo e ora devono dimostrare di averlo capito”.
Nei precedenti tre match, i gialloneri hanno battuto Chiavenna nell’andata di campionato, mentre sono sempre usciti sconfitti nel doppio confronto di Coppa Italia. È giunto il tempo, dunque, di ristabilire la parità: “Vogliamo vincere e vogliamo farlo per conquistare altri punti e migliorare ulteriormente la nostra classifica. Alcuni ragazzi accusano un po’ di stanchezza, cosa normale a fine stagione, e siamo contati in difesa, ma sono sicuro che i miei ragazzi daranno il massimo per festeggiare quello che potrebbe essere il nostro sesto successo – conclude Fedrizzi -”.

Quanto ai disponibili, dopo il forfait di ieri sera nell’ultimo turno di Coppa Italia disputato all’Agorà contro il Milano Rossoblù, rientrano sia Lorenzo Mandelli, che ha smaltito l’influenza, sia Luca Termanini, il cui ginocchio è meno dolorante.

Varese-Chiavenna sarà trasmesso in diretta su Radio Village Network.

 

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini