Prosegue il campionato di serie C2 che non si ferma nonostante i Cariparma test match di novembre mentre comincia la lunga pausa del campionato di serie C dovuta proprio ai test autunnali. Turno di riposo quindi per il Rugby Varese che riprenderà la propria corsa il 3 dicembre a Rozzano.

Questo weekend ovale ci regala quindi le partite delle cinque squadre di Varese che si danno battaglia in C2 e spiccano un paio di appuntamenti molto interessanti per questo fine settimana. In primis il derby che si gioca a Cassano Valcuvia tra Rugby Valcuvia e Tradate Rugby. È di certo uno dei derby più sentiti e combattuti degli ultimi anni e una vittoria potrebbe rappresentare un momento chiave nella stagione per entrambe le formazioni. I padroni di casa, quinti in classifica vogliono rimanere nella zona alta della classifica mentre Tradate occupa la settima posizione e non può permettersi altri passi falsi per poter guardare avanti in ottica play off, ma vincere nel campo degli ‘Unni’ non è una missione semplice. “Siamo in ottimi rapporti con gli Unni – spiega Tommaso Faccilongo, coach del Tradate – è una partita che sentiamo molto in generale e anche per via della classifica. In caso di vittoria con bonus li riprendiamo ma non sarà facile. Valcuvia è una squadra molto fisica e non si fa problemi a logorare gli avversari col proprio pacchetto di mischia. Se riusciamo ad arginarli in quel frangente avremo possibilità di costruire qualcosa di positivo e portare a casa la partita”.

Torna a giocare in casa il Malpensa Rugby che ospita i Rugby Lyons Settimo Milanese, squadra molto ostica che rincorre i biancoblu in classifica. Settimo infatti si trova in quarta posizione a quota sedici e neanche un risultato positivo basterebbe ai milanesi per riagganciare Malpensa (ventiquattro punti) ma accorcerebbe di molto le distanze, cosa che i biancoblu di coach Brega non possono permettersi, soprattutto nel proprio campo.

Impegno casalingo anche per i Diavoli Rossi di Varese che attendono il Gattico Rugby al “Levi” di Giubiano mentre il turno di riposo tocca ai Rosafanti Rugby di Cassano Magnano. Gli incontri si disputeranno questa domenica 12 con calcio d’inizio fissato per le ore 14.30 in tutti i campi.

Stefano Sessarego