UYBA con la testa ai playoff. Conegliano e Novara pareggiano i conti

0
12

Se la UYBA è tornata in palestra ieri, sono quattro le squadre che sono scese in campo ieri sera per disputare gara-2 dei quarti di finale dei playoff scudetto.

Dopo aver perso gara-1, Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara hanno riscattato il ko e hanno battuto, entrambe con il punteggio di 3-1, rispettivamente Il Bisonte Firenze e la Savino Del Bene Scandicci. La serie dei quarti di finale, dunque, è in perfetta parità e si deciderà questa sera chi accederà alla semifinale tra Conegliano-Firenze e Novara-Scandicci.
Le campionesse d’Italia di Conegliano perdono il primo set e nel secondo annullano ben quattro set point prima di reagire e vincere i due parziali successivi e la sfida che rimanda a questa sera i giochi definitivi. Le pantere, tuttavia, non avranno a disposizione Samantha Bricio, uscita nel secondo set per un brutto infortunio alla caviglia, la cui entità sarà valutata nei prossimi giorni.
Trascinata da una fantastica Barun, anche Novara si porta sull’1-1 contro Scandicci che ha sbagliato decisamente troppo rispetto a gara-1 quando si era imposta in soli tre set.

Stasera, oltre alle due gare-3 già citate, è in programma anche gara-2 tra Foppapedretti Bergamo e Liu Jo Nordmeccanica Modena. Le modenesi non possono sbagliare perchè hanno perso gara-1 in casa in cinque set, mentre, dall’altra parte, le orobiche faranno di tutto per chiudere la serie al PalaNorda e non rimandare il verdetto a gara-3 domani sera.

Passando alla UYBA, le biancorosse, proprio come Modena, hanno le spalle al muro. Domani sera (ore 20.30) sono attese al PalaRadi di Cremona dalla Pomì Casalmaggiore che venerdì 7 aprile ha sbancato il Palayamamay al tie-break e ha messo un’importante ipoteca sulla qualificazione alla semifinale. Per non chiudere in anticipo la stagione, le farfalle devono vincere gara-2 e giocarsi il tutto per tutto in gara-3 giovedì 20 aprile sempre a Cremona. Impresa non semplice per le bustocche, reduci dalla delusione della sconfitta di sabato sera nella finalissima di Coppa Cev, alzata dalla Dinamo Kazan.

 

I QUARTI DI FINALE DEI PLAY OFF SCUDETTO

GARA-1
Unet Yamamay Busto Arsizio – Pomì Casalmaggiore 2-3 (21-25, 28-26, 25-23, 17-25, 11-15)
Savino Del Bene Scandicci – Igor Gorgonzola Novara 3-0 (25-21, 25-20, 25-20)
Il Bisonte Firenze – Imoco Volley Conegliano 3-2 (25-18, 25-15, 23-25, 17-25, 15-10)
Liu Jo Normeccanica Modena – Foppapedretti Bergamo 2-3 (23-25, 25-21, 28-30, 25-15, 10-15)

GARA-2 
Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze 3-1 (20-25, 27-25, 25-18, 25-16)
Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci 3-1 (25-21, 25-23, 22-25, 25-19)
Foppapedretti Bergamo – Liu Jo Nordmeccanica Modena (18/4 ore 20.30)
Pomì Casalmaggiore – Unet Yamamay Busto Arsizio (19/4 ore 20.30)

Eventuale GARA-3
Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze (18/4 ore 20.30)
Igor Gorgonzola Novara – Savino Del Bene Scandicci (18/4 ore 20.30)
Foppapedretti Bergamo – Liu Jo Nordmeccanica Modena (19/4 ore 20.30)
Pomì Casalmaggiore – Unet Yamamay Busto Arsizio (20/4 ore 20.30)

Laura Paganini
(foto di Gabriele Alemani http://www.volleybusto.com)