La SAB Volley Legnano si prepara a una trasferta di grande importanza in occasione della decima giornata di andata della Samsung Galaxy Volley Cup: domenica 10 dicembre alle 17 la squadra giallonera sarà impegnata sul campo della Lardini Filottrano, attualmente ultima in classifica. In palio punti pesanti per due squadre alla prima esperienza in Serie A1: la SAB, dopo la bella vittoria su Casalmaggiore, vuole dare continuità ai propri risultati e mettere fieno in cascina in chiave salvezza. Un successo, inoltre, avvicinerebbe le legnanesi all’obiettivo della qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia, che coinvolgeranno le prime 8 squadre classificate al termine del girone d’andata.
La partita si giocherà al PalaBaldinelli di Osimo e sarà trasmessa in diretta streaming su LVF TV.
I precedenti tra le due squadre risalgono alla scorsa stagione e sono favorevoli alla SAB, che nell’ultimo campionato di A2 sfiorò l’impresa in trasferta all’andata (arrendendosi solo sul 3-2 dopo 4 match point mancati) e al ritorno si impose con un netto 3-0 su una Lardini pronta a festeggiare la promozione.
Diversi gli ex della partita: Amanda Coneo ha iniziato la sua avventura in Italia proprio a Filottrano nel 2015-2016, sotto la guida dell’attuale coach legnanese Andrea Pistola, e anche Melissa Martinelli ha giocato nella squadra marchigiana nella stagione 2014-2015, sempre in A2. Proprio Martinelli si giocherà il posto da titolare con Alicia Ogoms: la canadese, ancora non al 100%, ha ripreso comunque ad allenarsi con le compagne nei giorni scorsi. La SAB si allenerà oggi e domani alla palestra delle scuole “Dante Alighieri” di Legnano, vista l’indisponibilità del PalaBorsani; partenza per le Marche nel pomeriggio di sabato.
Giada Cecchetto presenta così la sfida di domenica: “Sarà fondamentale portare a casa più punti possibili contro un’avversaria diretta. Contro Casalmaggiore abbiamo dimostrato che non molliamo mai e siamo capaci di lottare, ma dobbiamo ancora migliorare in alcune piccole cose, dall’attacco alla difesa, e ci stiamo lavorando molto intensamente. In questo momento è importante soprattutto restare unite e fare squadra. Personalmente mi sento molto bene, sono contenta di poter finalmente dimostrare anche in campo quello che so fare e spero che ci siano tante altre occasioni per dare il mio contributo”.
La Lardini Filottrano si presenta quest’anno per la prima volta al via della Serie A1 dopo una stagione trionfale, conclusa con il primo posto in campionato e la vittoria della Coppa Italia di A2. Tra le protagoniste di quell’avventura, confermate la giovane palleggiatrice Francesca Bosio, le schiacciatrici Chiara NegriniLana Scuka, la centrale Alessia Mazzaro e il libero Federica Feliziani; le novità sono l’opposto Berenika Tomsia, ex Conegliano, Monza e Montichiari, e la centrale slovena Sara Hutinski, proveniente dal Cannes, oltre all’allenatore Alessandro Beltrami (alla settima stagione consecutiva in A1). A disposizione due schiacciatrici interessanti come la statunitense Mitchem e l’ex Club Italia Melli, oltre alla palleggiatrice Agrifoglio e al secondo libero Gamba. Non ancora utilizzabile invece Giulia Pisani, ingaggiata per sopperire al grave infortunio di Cogliandro.
BIGLIETTI – I biglietti per assistere alla gara saranno acquistabili direttamente al PalaBaldinelli dalle 15.30 di domenica, al costo di 10 euro a persona, ridotto a 6 euro per ragazzi dai 6 ai 14 anni e over 70. I bambini sotto i 6 anni entrano gratis. Per altre informazioni contattare [email protected]it.
Sono già aperte inoltre le prevendite per la gara di domenica 17 dicembre tra SAB Volley Legnano e Igor Gorgonzola Novara, ultimo match del girone d’andata. I tagliandi sono acquistabili online su www.liveticket.it/sabvolley o nei punti vendita del circuito LiveTicket.
Lardini Filottrano-SAB Volley Legnano
Lardini Filottrano: 1 Melli, 3 Bosio, 5 Feliziani (L), 6 Gamba (L), 7 Negrini, 9 Agrifoglio, 10 Tomsia, 11 Mitchem, 12 Mazzaro, 15 Hutinski, 17 Scuka. All. Beltrami.
SAB Volley Legnano: 2 Degradi, 3 Bartesaghi, 5 Lussana (L), 6 Pencova, 7 Cumino, 8 Ogoms, 9 Mingardi, 10 Martinelli, 11 Coneo, 12 Cecchetto, 14 Caracuta, 16 Newcombe. All. Pistola.
Arbitri: Marotta e Bartolini.
[email protected]
(foto di Loris Marini)