Si sono svolti a Dalmine gli esami regionali nei quali il Maestro Ghiringhelli è stato coinvolto come docente nella commissione di esami. Due atleti roburini hanno superato con successo gli esami: si tratta di Simone Balzaretti che è diventato aspirante allenatore aggiungendosi agli altri 6 insegnanti roburini. Anche Luca Bonarrigo ha raggiunto il grado di 1° dan portando così a quota 71 le cinture nere formate in via Marzorati.

Inoltre, si è svolto il torneo di Natale sul tatami roburino con tanti bambini che si sono affrontati in una gara tecnica di cadute e sumo. Un bel pomeriggio pieno di allegria terminato con l’arrivo di Babbo Judo Natale che ha dispensato doni a tutti i presenti.

Come tutti gli anni si è svolto il consueto scambio di auguri al Centro Robur dove, alla presenza del presidente Carlo Nicora, sono stati premiati i migliori atleti roburini dei settori pallacanestro, nuoto e judo. Quest’anno il premio Dante Trombetta (fondatore della Società varesina) è andato a Roberto Campi per i risultati ottenuti nel judo nel corso del 2017 che l’hanno portato a vestire i colori della nazionale Italiana.