Home Calcio Serie D – Verbania-Varesina, partita pazza. Pesante stop per il Legnano

Serie D – Verbania-Varesina, partita pazza. Pesante stop per il Legnano

0
Serie D – Verbania-Varesina, partita pazza. Pesante stop per il Legnano

Nella 25^ giornata di Serie D, la Caronnese espugna il “Franco Ossola” battendo il Varese grazie alla rete del suo capitano. Sconfitta interna anche per la Pro Patria (girone B), mentre il Legnano subisce un poker sul campo della Folgore Caratese. Verbania e Varesina, infine, si spartiscono la posta in palio.

 

Partita pazza a Verbania tra Verbania e Varesina (in foto in alto). Al fischio finale le due squadre si spartiscono la posta in palio in virtù del 3-3 dopo 90′ di gioco. La Varesina, avanti 2-0, subisce il ritorno dei padroni di casa che mettono la freccia (3-2) prima del definitivo 3-3 di Oldrini in pieno recupero.
Dopo soli 5′ dal fischio d’inizio, la Varesina si porta subito in vantaggio grazie al gol di Frugoli che approfitta di un assist al bacio di Broggi per depositare la sfera alle spalle di Beltrami. La reazione del Verbania non si fa attendere e gli uomini di casa si riversano in avanti collezionando diversi calci d’angolo, che però non hanno esito. Al 24′ arriva il raddoppio degli uomini di mister Spilli: Anzano direttamente su calcio di punizione sigla il 2-0 per la Varesina. Sei minuti più tardi (al 31′), il Verbania riapre i giochi con Spadafora su passaggio di Giardino. Il primo tempo si chiude sul 2-1 per gli ospiti.
Nella ripresa, il Verbania cerca fin dai primi minuti di riequilibrare il punteggio e ci riesce all’8′ con Adamo sugli sviluppi di un calcio di punizione per il 2-2 momentaneo. La rimonta dei padroni di casa si completa al 36′ quando Giardino firma il 3-2 prima di uscire e di lasciare il posto un minuto dopo a Bonvini. Al 44′ la Varesina rimane in 10 uomini per l’espulsione di Musca, ma con una grande forza di volontà al 47′ riesce a riacciuffare il pareggio del 3-3 con Oldrini, imbeccato da Cianni. Dopo 5′ di recupero termina questa emozionante gara.

IL TABELLINO
Verbania-Varesina 3-3 (1-2)
Verbania: Beltrami, Bresciani (dal 43′ st Bertora), Nasali, Papa, Paris, Adamo, Giardino (dal 37′ st Bonvini), Marino, Spadafora, Draghetti, D’Onofrio (dal 34′ st Panzani). A disposizione: Scottini, Bianchi, Marro, Palmigiano, Bertolio. Allenatore: Eretta.
Varesina: Varesio, Allodi, Groppo, Musca, Cianni, Caso, Oldrini, Di Caro (dal 1′ st Mira), Frugoli (dal 31′ st Mauri), Broggi, Anzano (dal 21′ st Castagna). A disposizione: Gallino, Sala, La Marca, Albizzati, Marzio, Catta. Allenatore: Spilli.
Arbitro: Simone Fabiano di Bologna (Maldini-Abagnale)
Marcatori: pt: 5′ Frugoli (VA), 24′ Anzano (VA), 31′ Spadafora (VE); st: 8′ Adamo (VE), 36′ Giardino (VE), 47′ Oldrini (VA)
NOTE – Ammoniti: Adamo (VE), Cianni (VA), Musca (VA). Espulso al 44′ st Musca (VA) Recupero: 1+5

 
Folgore Caratese - LegnanoSesta sconfitta consecutiva per il Legnano che rimane sul fondo della classifica del girone A con soli 14 punti. I ragazzi di mister Tomasoni, alla sua prima panchina dopo l’esonero di Salvigni, rimediano un pesante 4-0 sul campo della Folgore Caratese. La partita si decide già nei primi 45′ minuti dove i brianzoli riescono a segnare tre reti, indirizzando decisamente a loro favore il match.
I lilla vanno sotto nel punteggio al 28′ quando Puccio sblocca il risultato a favore dei padroni di casa. Il raddoppio per gli azzurri arriva al 34′ su calcio di rigore battuto impeccabilmente da Simeri che poi, al 43′, firma la sua doppietta personale e il 3-0 con cui si va negli spogliatoi. Nella ripresa il Legnano non riesce a rendersi pericoloso e al 43′ subisce il definito 4-0 ad opera di Cesana.

IL TABELLINO
Folgore Caratese-Legnano 4-0 (3-0) 
Folgore Caratese: Cavana, Francescutti, Serleti, Morleo, Cosentini, Concina, Cesana, Innocenti, Simeri, Piccio, Lisai. A disposizione: Citterio, Colonna, Ciko, Capristo, Antonucci, Todisco, Giacinti, Monni, Massaro. Allenatore: Beoni.
Legnano: Di Graci, Paroni, Testini, Romei, Rovrena, Cochis, Balconi, Provasio, Ianni, Hazah, Bolis. A disposizione: Houehou, Perucca, Cirone, Marcolini, Perucchi, Laraia, Adici, Giussani. Allenatore: Tomasoni.
Arbitro: Paolo Armando Mulas di Sassari (Ranuio-Mazzucchi)
Marcatori: pt: 28′ Puccio (FC), 34′ Simeri rig. (FC), 43′ Simeri (FC); st: 42′ st Cesana (FC)

 

RISULTATI E CLASSIFICA GIRONE A
RISULTATI E CLASSIFICA GIRONE B

 

LEGGI ANCHE:
Varese-Caronnese, la diretta
Pro Patria-Pontisola, la diretta

In redazione Laura Paganini