21.4 C
Comune di Varese
Home Calcio Serie D – Borgosesia e Caronnese, pari nell’anticipo

Serie D – Borgosesia e Caronnese, pari nell’anticipo

0
Serie D – Borgosesia e Caronnese, pari nell’anticipo

RETI INVIOLATE – Il Borgosesia resta imbattuto in casa, la Caronnese non riesce a tornare alla vittoria, ma torna comunque a casa con un punto. L’anticipo del sabato pomeriggio tra le due formazioni finisce 0-0. La Caronnese aggancia momentaneamente in classifica le capolista Varese e Cuneo che domani tenteranno l’allungo.

PRIMO TEMPO – La Caronnese parte meglio, ma il primo brivido arriva solo al 29′ con la punizione di Luca Giudici che Libertazzi respinge. Una ghiotta occasione capita alla Caronnese poco prima dall’intervallo, quando sugli sviluppi di una rimessa laterale, Galli colpisce il palo di testa. Poco dopo risponde Zamparo, anche lui di testa, ma col pallone che finisce fuori.

SECONDO TEMPO – La ripresa inizia con il Borgo in avanti. Al 5′ Canessa mette in mezzo dalla sinistra e Sgarbi pasticcia sul rinvio andando a colpire il proprio palo.
Al 20′ una combinazione Zamparo-Nava, porta quest’ultimo al tiro centrale. Sul ribaltamento di fronte Luca Giudici disegna un cross velenoso che taglia l’area, decisivo l’intervento di Pavan in scivolata.
L’episodio clou si registra al 25′ quando, Nava, a tu per tu dal portiere, subisce l’intervento di quest’ultimo: per i padroni di casa è rigore, per l’arbitro no.
Nei minuti seguenti si fa vedere Zamparo, ma la porta della Caronnese resta inviolata. In pieno recupero, è decisivo Libertazzi che si salva in corner sulla sassata di Corno su punizione.

IL TABELLINO
Borgosesia-Caronnese 0-0
Borgosesia (4-3-3): Libertazzi; Virga (40′ st Vita), Gusu, Bruzzone, Pavan; Nava, Di Lernia, Canessa; Perez, Zamparo, Testori (41′ pt Tomaselli). A disp.: Fiorio, Erba, Masella, Augliera, Boateng, Clausi, Vita, Tampellini. All. Dionisi.
Caronnese (4-3-3): Gherardi; Redaelli, Sgarbi, Patrini, Caputo; Moleri, Marcolini, Galli; Corno, Mair (39′ st Scaramuzza), L. Giudici (29′ st Parravicini). A disp.: Del Frate, Bersanetti, Rudi, Cottarelli, Calì, Martino, Cominetti. All. Gaburro.
Arbitro: sMoriconi di Roma (Perrelli di Isernia e Pazzona di Cagliari).
Note – Ammonizioni: 37′ pt Bruzzone, 9′ st Nava, 25′ st Virga, 26′ st Sgarbi, 37′ st Di Lernia, 48′ st Corno.  Angoli: 4-4. Recupero: 1′ pt – 4′ st.

LA CLASSIFICA

e.c.
(foto di repertorio)