A circa un mese dalla qualificazione ottenuta contro il Vasutas, torna, per la BPM Sport Management, l’appuntamento con l’Europa. La posta in palio per i Mastini è alta, in quanto stasera, alle Piscine Manara, ci sarà l’andata della semifinale di Euro CupFischio d’inizio fissato alle ore 19. Gli avversari saranno i rumeni del DIGI Oradea. L’ultimo ostacolo da superare, dunque, prima di poter raggiungere il primo obiettivo stagionale: la finale.
Due i precedenti, disputati più precisamente nel primo e secondo turno della Champions League della passata stagione. Il primo incontro, a Malta, terminò in parità per 11-11, mentre il secondo, a Busto Arsizio, finì 8-10 per i rumeni che, grazie a quei tre punti passarono il turno proprio a discapito dei Mastini.
Se penso alla rivincita? – ha commentato Baldineti alla vigilia del match – Sinceramente no. L’obiettivo è passare il turno. Come già detto sabato scorso sarà una partita difficile perché affrontiamo una squadra del nostro stesso livello che ha in organico giocatori molto forti, come il portiere Pijetlovi?, oro con la Serbia a Rio 2016. Inoltre ha una grande esperienza in campo europeo, visto che da tanti anni disputa sia Champions che Euro Cup”. Dunque un avversario da non sottovalutare: “L’importante – continua Baldineti – sarà mantenere il giusto atteggiamento mentale durante tutta la gara, facendo attenzione anche alla differenza reti, visto che si tratta di un doppio confronto”. Infine ha voluto ribadire l’importanza del sostegno da parte dei propri tifosi: “Abbiamo visto di cosa è stata capace Busto Arsizio durante la partita del Settebello. Il supporto dei nostri sostenitori sarà l’arma in più per vincere questa partita”.
Per Arnaldo Deserti, che questa coppa l’ha già vinta nel 2002 (si chiamava Coppa Len, ndr) con il Brescia, sabato scorso contro il Torino c’è stato il ritorno dopo l’infortunio: “Ci tenevo a rientrare. La partita di sabato è servita a riprendere il ritmo partita, soprattutto in vista del match di domani. Come ogni semifinale di coppa sarà una gara impegnativa. Vincerà chi farà meno errori”. Infine anche un confronto rispetto alla passata stagione: “Quest’anno siamo una squadra con più esperienza rispetto a quella dello scorso anno. C’è maggiore lucidità e voglia di vincere”.
Intanto è già aperta la prevendita per i tagliandi. Tutti i tifosi potranno rispondere all’appello di coach Baldineti prenotando il proprio biglietto sul sito internet di Sport Management (www.sportmanagement.it). Inoltre, il match sarà in live streaming sul canale You Tube di Sport Management(https://www.youtube.com/user/sportmanagementvideo).

Programma
– Semifinali 
andata mercoledì 18 gennaio / ritorno sabato 18 febbraio

  • BPM Sport Management – CSM Digi Oradea
  • Jadran Herceg Novi (Mne) – Ferencvaros (Hun)

– Finale
andata mercoledì 22 marzo / ritorno 05 aprile

Così i Quarti di Finale (30 novembre – 10 dicembre) – in grassetto le qualificate:

  • CSM Digi Oradea (Rou) – CC Napoli (Ita) 8-5 (and. 11-7)
  • BVSC Vasutas Budapest (Hun) – BPM Sport Management (Ita) 11-6 (and. 13-14)
  • Primorje Rijeka (Cro) – Ferencvaros (Hun) 8-12(and. 9-13)
  • CN Posillipo (Ita) – Jadran Herceg Novi (Mne) 8-7 (and. 6-9)

 

[email protected]