Seconda Divisione – Brivido Skorpions, bene i Blue Storms sui Gorillas al debutto – FOTO

0
16

Si è alzato il sipario sul campionato di Seconda Divisione. Domenica le tre squadre della nostra provincia sono scese in campo per il debutto stagionale; per i Gorillas Varese, in più, si è trattato dell’esordio assoluto in questa competizione dopo quattro anni in Terza Divisione. Due sono stati i successi, a fronte di un ko.

IL DERBY – I Gorillas di coach Leonardo Galvan sono stati impegnati al “Micalizzi” di Bienate nel derby contro gli attrezzatissimi Blue Storms Busto Arsizio che, infatti, non hanno deluso le aspettative e hanno fatto loro l’incontro per 13-0.
Davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, i padroni di casa hanno fatto valere la maggiore esperienza e, prima con un TD di Luca Dotti su lancio di Andrea Fimiani e poi con un TD dello stesso Fimiani (l’unica trasformazione di giornata è opera di Alessandro Robustellini), hanno liquidato i varesini. La difesa dei Blue Storms si è dimostrata, proprio come l’anno scorso, a tratti impenetrabile e molto attenta sui giochi di corsa, mentre l’attacco è ancora da registrare e ha mancato troppe chance.
“L’inizio di una stagione è sempre difficile. L’attacco ha bisogno di oliare i meccanismi, tanta fatica e troppe palle perse e quarti down non convertiti, ma quando è riuscito ad ingranare ha dimostrato quello che può fare – commenta l’head coach dei Blue Storms Giovanni Ganci -. La difesa invece ha ricominciato da dove ha lasciato, cioè un muro praticamente invalicabile per gli avversari con in aggiunta un numero di sack che non avevamo mai visto nelle scorse stagioni”.

Quanto ai Gorillas, è stata ottima la prova della difesa, capace di mettere parecchia pressione all’attacco rossoblu, da rivedere l’attacco, a tratti poco incisivo. “Dobbiamo pagare uno scotto per il cambio di categoria – spiega coach Leonardo Galvan -. La vera differenza l’ha fatta, più che altro, l’atteggiamento e la testa con le quali siamo scesi in campo. L’attacco dei Blue Storms è senza dubbio ottimo, sebbene ripetitivo nei suoi schemi di gioco, mentre il nostro è parso imbambolato e ancora non pienamente fiducioso dei propri mezzi e capacità. La stagione è ancora lunga e sono certo che ci siano ampi margini di miglioramento“.

CHE RIMONTA – Buona la prima per gli Skorpions Varese, ma con più di un brivido lungo la schiena. Sul campo di casa, gli scorpioni hanno superato 21-19 i Crusaders Cagliari recuperando lo svantaggio iniziale di 0-13.
Partiti un po’ troppo morbidi, gli Skorpions hanno subito quasi a freddo il TD di Moccia, quello di Pisu su passaggio dello stesso Moccia e la trasformazione da un punto di Ruggiu. Poi, sistemata le difesa con qualche contromossa e innescato l’attacco, i varesini hanno risposto colpo su colpo, approfittando anche di qualche indecisione sarda per il 13-13 (TD di Stefano Granelli e Andrea Traverso) con il quale si è chiuso il primo tempo. Nella ripresa, ci pensa Giampietro Ruffato a mettere la testa avanti con una buona corsa e sfruttando alla perfezione un placcaggio sbagliato di Ruggiu (21-13). Il 21-19 finale arriva su TD di Mocci su passaggio di Meloni.

IL PROSSIMO TURNO – I Gorillas sabato 18 marzo alle ore 19 saranno di scena a Cagliari sul campo dei Crusaders, mentre a Vedano Olona domenica 19 marzo alle 14.30 c’è l’atteso scontro tra Skorpions Varese e Blue Storms Busto Arsizio.

 

RISULTATI WEEK 3 
Skorpions Varese-Crusaders Cagliari 21-19
Blue Storms Busto Arsizio-Gorillas Varese 13-0

CLASSIFICA
Blue Storms Busto Arsizio 1-0, Skorpions Varese 1-0, Crusaders Cagliari 0-1, Gorillas Varese 0-1

PROGRAMMA WEEK 4
Crusaders Cagliari-Gorillas Varese (sabato 18 marzo ore 19)
Skorpions Varese-Blue Storms Busto Arsizio (domenica 19 ore 14.30)

Laura Paganini
(foto di Benito Russo e Giorgia Villanova)