La SAB Volley Legnano torna a giocare davanti al suo pubblico nell’anticipo della quinta giornata di Samsung Galaxy Volley Cup: sabato 11 novembre la squadra giallonera scenderà in campo al PalaBorsani contro Il Bisonte Firenze. Per la SAB sarà anche una “prima” assoluta in tv: la partita, infatti, sarà trasmessa in diretta da Rai Sport + HD. Proprio per esigenze televisive, l’orario d’inizio del match è posticipato alle ore 21.

Quello con Firenze può essere considerato uno scontro diretto di grande importanza per le legnanesi: entrambe le formazioni, infatti, sono ferme a quota 3 punti in graduatoria e sono reduci da tre sconfitte consecutive, dopo il successo ottenuto nella gara d’esordio. Per tornare a muovere la classifica, le “Aquile” avranno bisogno di tutto il sostegno della loro tifoseria, guidata come sempre dal Volley Eagles Group. Biglietterie e cancelli dell’impianto di Castellanza saranno aperti dalle 19.30 di sabato.

La settimana che ha preceduto la gara è stata positiva per la squadra di Andrea Pistola, che ha recuperato le due atlete assenti nella gara di domenica scorsa a Treviso: tanto Camilla Mingardi quanto Giada Cecchetto si sono allenate regolarmente con le compagne e saranno disponibili per sabato. Gli ultimi dubbi sul sestetto titolare verranno comunque sciolti soltanto nelle ultime ore prima della partita. Nelle file della SAB Volley c’è anche un’ex: Silvia Lussana, che ha giocato con la maglia dell’Azzurra Volley in serie A2 nella stagione 2012-2013.
Giulia Bartesaghi presenta così la sfida del PalaBorsani: “Sappiamo che affronteremo una squadra nostra portata e se giochiamo bene, da squadra, come abbiamo già dimostrato di poter fare, possiamo provare a raccogliere punti preziosi. Ci siamo allenate tanto e abbiamo studiato a lungo le avversarie, e speriamo che le tante ore di lavoro siano ripagate dal risultato. Giocare in casa sarà ovviamente un incentivo in più e ci aspettiamo un grande tifo da parte del nostro pubblico”.

Il Bisonte Firenze è al suo quarto campionato consecutivo in serie A1, dopo la promozione conquistata nel 2014. In panchina c’è una vera e propria leggenda del volley italiano come Marco Bracci, grande esponente della “Generazione di Fenomeni”, tre volte campione del mondo e medaglia d’argento alle Olimpiadi. La rosa della squadra è incentrata su diverse giocatrici nel giro della nazionale: l’opposto Indre Sorokaite, la schiacciatrice Valentina Tirozzi e il libero Beatrice Parrocchiale, che proprio al PalaBorsani esordì in A1 a soli 16 anni con la maglia di Villa Cortese. La palleggiatrice è l’esperta Marta Bechis, al centro giocano la croata Ivana Milos e la statunitense Hannah Tapp (compagna di nazionale di Newcombe e Drews), mentre l’altra banda è la portoricana Daly Santana. Ancora ferma ai box Chiara Di Iulio, saranno a disposizione l’alzatrice Bonciani, la centrale Alberti e la schiacciatrice Pietrelli. Da notare che il Bisonte è la squadra con la miglior ricezione di tutta la serie A1 (addirittura il 60,8% di perfetta) e in questo fondamentale eccellono Parrocchiale e Tirozzi, ai primi due posti nella classifica di specialità.

BIGLIETTI – I biglietti per assistere alla gara sono in vendita online su www.liveticket.it/sabvolley e nei punti vendita del circuito LiveTicket. La biglietteria del PalaBorsani sarà aperta dalle 19.30 di sabato.

Questo il dettaglio dei prezzi (esclusa prevendita):
Curva verde: 5 € (ridotto a 3 € per ragazzi da 10 a 15 anni e over 65)
Tribuna rossa non numerata: 15 € (ridotto 10 €)
Tribuna Silver numerata: 20 € (ridotto 15 €)
Tribuna Gold numerata: 25 € (ridotto 18 €)

La riduzione si applica anche agli studenti universitari (dietro presentazione del tesserino universitario), a militari e membri delle forze dell’ordine. I bambini fino a 10 anni non compiuti hanno diritto all’ingresso gratuito nel settore Curva verde e al biglietto ridotto negli altri settori.
PROGRAMMA 5^ GIORNATA E CLASSIFICA

[email protected]