Si sono chiuse ieri le iscrizioni del Rally Internazionale dei Laghi, gara che si svolgerà tra sabato 25 e domenica 26 marzo nelle valli dell’Insubria. C’è molto fermento attorno al primo appuntamento della Coppa Italia sia per via della presenza di piloti blasonati che per le World rally Car che potranno essere della gara.

Sebbene si dovrà necessariamente aspettare ancora qualche giorno per  l’uscita dell’elenco iscritti, già trapelano i primi nomi di coloro che, sia per l’assoluta che per le classi minori, si candidano ad un ruolo di protagonista.
In cima alle attenzioni ci sono le vetture Wrc, le vetture turbo 4×4 che nella cilindrata 1600 che hanno il dovere di puntare al successo; sono tutte di marca Ford e sono le Fiesta che saranno pilotate dai locali Simone Miele, primo un anno fa, Andrea Crugnola, driver di Calcinate impegnato nel Wrc2 e primo al Laghi del 2012 e il pluridecorato Giuseppe Freguglia che con quattro allori punta al record assoluto di Ogliari. Ad essi si è aggiunto il lariano Paolo Porro che sebbene verrà a confrontarsi a Varese per la prima volta, è uno dei migliori asfaltisti nazionali ed è un pilota di grande talento: anche per lui ci sarà una Fiesta Wrc.

In categoria R5 si preannuncia una bella lotta con molti contendenti che, basandosi anche sul risultato di Crugnola 2° assoluto nel 2016, puntano ad un gradino del podio: si parte da Pensotti che vorrebbe bissare il successo del 2009 e che per farlo ha scelto una Skoda Fabia ufficiale del team Skoda Italia Motorsport, quella, per intenderci, con cui il veronese Scandola affronterà il Campionato Italiano Rally. Oltre al lavenese ci sarà Giò Dipalma, malnatese voglioso di riprendersi un ruolo da protagonista nonostante un anno di inattività: per lui è pronta una Ford Fiesta, stessa vettura con cui il comasco Roncoroni (primo nel 2005), proverà a rompere gli indugi puntando sul fattore esperienza  dato che è uno dei veterani del Laghi. Assolutamente da non sottovalutare il biellese Pinzano che nel 2016 ha solo assaggiato gli asfalti varesini ma dopo l’escalation di ottimi risultati durante l’anno, punta a ben figurare su una  Skoda Fabia R5.

Anche le R3 sono molto gettonate con l’elvetico Daldini che in allenamento per la sua stagione tricolore proverà la Clio turbo 1600cc mentre i varesini Marchetti e Bosetti animeranno sicuramente la sfida con una battaglia che, ricordando lo scorso anno, scalderà sicuramente i tifosi. Da tenere d’occhio anche Guzzi, più volte primo di classe al Laghi, e il giovane di belle speranze Riccardo Pederzani, figlio d’arte, sempre su Clio 2000.

Tra le S1600 spicca la Punto dei Maran, che nel 2007 realizzarono un filotto di tre successi in sei mesi nelle tre gare varesine allora presenti e le Clio degli altri locali Re, Meli, Fusetti, Longhi e Bizzozzero. Anche tra le piccole R2 dovrebbe nascere una lotta interessante dato che c’è in palio il premio di zona dell’R2 Rally Cup: qui fari puntati su Spataro, Cogni, Comendulli, Chiappa e Maci.

Miss Rally dei Laghi– Se l’asd Laghi sta lavorando alacremente per la gara, lo studio fotografico Eugenio Barbaresco non sta certo con le mani in mani dato che sabato 11 marzo presso Villa Porro Pirelli si terrà la quinta edizione di Miss Rally dei Laghi. “Il primo anno ci fu la voglia di mettersi in gioco provando a fare un esperimento: il grande successo ottenuto ci ha portato ad avere location sempre più suggestive e d un crescente appoggio da parte di enti, sponsor e personaggi dello spettacolo” dice il promoter Eugenio Barbaresco. La serata verrà presentata dal comico di Colorado Café Max Pieriboni e dalla bella Alexia Cunico, prima reginetta del rally nel 2013. Oltre alle sfilate di selezione il pubblico potrà assistere a momenti musicali, scatch di cabaret e ad esibizioni di danza. L’inizio è previsto per le ore 21.00.

Conferenza stampa– Il Comune di Varese non aspetterà il fine settimana della gara per agghindarsi;  martedì 21 marzo, pochi giorni prima del via, presso la Sala Matrimoni del Palazzo Estense si terrà la conferenza stampa di presentazione dove verranno enunciate tutte le novità targate 2017, dove verrà presentata al pubblico la nuova miss e dove si potrà far partire il classico count-down dopo il benvenuto ufficiale da parte dell’amministrazione comunale. Il momento verrà trasmesso da Radio Village Network con una diretta Facebook. L’inizio è previsto per le ore 11.00 e tutti i concorrenti e gli interessati sono invitati.

Rally al Centro Commerciale Campo dei Fiori– Sarà sempre Radio Village ad animare il “Campo dei Fiori di Gavirate” con il pomeriggio radiofonico previsto per domenica 19. Oltre a vetture da corsa in bella vista, i clienti dei vari negozi potranno incontrare i piloti ed i navigatori con i quali potranno scattare foto e gli ormai tradizionali selfie.

Sponsor e patrocini– Il 26° Rally dei Laghi potrà vantare il patrocinio di prestigiosi enti quali Regione Lombardia, Provincia di Varese, Comunità Montana Valli del Verbano, Automobile Club Varese, Comune di Varese, Camera di Commercio di Varese e Varese Sport Commission. Prezioso il contributo degli sponsor che fino ad ora hanno deciso di affiancare l’Asd Laghi: Chiaravalli Group, Castiglioni Peugeot, Magugliani.it, Euroceramiche, Centro prealpino Autorevisioni, Subaru Erremotori, Autoscuola Unione, Banca Generali, ATI Gas, Marelli e Pozzi, Autoriparazioni GM Busto Arsizio, Caffè Chicco d’Oro, Autodemolizioni Borrelli, DEMA Infortunistica, Concessionaria Autolaghi, Centro Colore Comerio e Samar.

[email protected]