Promozione – Uboldo, Tradate e Besnate i campi clou. Dallo: “Siamo una squadra diversa”

0
32

Domani alle ore 14.30 le squadre di Promozione scenderanno di nuovo in campo; in programma c’è la 18^ giornata di campionato, un turno che mette a confronto soprattutto squadre con posizioni di classifica molto differenti.

I TESTACODA – Fa parte di una serie di sfide tra club con prospettive e obiettivi molto diversi il match di Gavirate, tra Gavirate e Garbagnate. I milanesi arrivano sulle sponde del lago di Varese senza lo squalificato Basilico e senza neppure mister Santambrogio, fermato dal giudice sportivo fino all’8 febbraio. Gli ospiti sono ultimi in graduatoria (11 punti come il Tradate) e non vincono addirittura dal 16 ottobre, dall’1-0 contro il Cairate; due settimane fa, però, hanno pareggiato a reti bianche a Uboldo. Il Gavirate, invece, è reduce dal successo esterno di domenica scorsa a Lentate sul Seveso ed è balzato in terza posizione insieme alla Vergiatese con 30 punti all’attivo.
La Base 96 Seveso riceve il Cairate. Entrambe le formazioni non hanno conquistato il bottino pieno nel turno passato. Se la Base 96 ha pareggiato contro l’Olimpia, il Cairate ha perso in casa nello scontro diretto per la salvezza contro la Besnatese. La Base 96, ora seconda con un punto di vantaggio sulla coppia Gavirate-Vergiatese, vuole sfruttare al meglio la seconda gara casalinga di fila nonostante l’assenza per squalifica di Picco. All’andata è finita con un secco 4-0 dei brianzoli.

Impegno interno anche per la Castellanzese capolista e ormai con un passo in Eccellenza: a Castellanza arriva l’attardato Universal Solaro. Trasferta ostica a Mariano Comense, invece, quella del Brebbia di mister Antonuccio; dopo l’1-1 contro la Castanese, i gialloblù varesotti affrontano i comaschi che otto giorni fa hanno espugnato il campo di Vergiate e si sono portati a 2 lunghezze dal secondo posto, ma che non avranno a disposizione per squalifica Ababio e Villa.

SCONTRI DIRETTI – A Uboldo si giocherà una delle partite più interessanti del pomeriggio tra Uboldese di mister Maestroni e orfana del suo bomber di razza Tartaglione e la Vergiatese, ferita dopo il ko interno contro il Mariano. In caso di successo dei padroni di casa, l’Uboldese potrebbe scavalcare in classifica i granata e fare un buon balzo nella zona playoff. A sua volta, l’Olimpia, priva di Borella, attende la Castanese e non può più permettersi passi falsi se vuole credere nei playoff.

Tradate e Besnate, infine, saranno domani due campi caldi. Il Tradate, che in panchina avrà il nuovo mister dopo l’esonero di Simoni, aspetta la Lentatese e deve voltare pagina e cominciare subito a risalire la china.
A Besnate arriverà un Morazzone (in foto in alto) in piena salute dopo la convincente prestazione che ha regalato i tre punti contro il Tradate. “E’ stato importante cominciare il 2017 con una vittoria – spiega Marco Dallo, mister del Morazzone -, vogliamo dare continuità a quel risultato e avvicinarci più in fretta possibile a quota salvezza dei 40 punti. Quella di Besnate sarà un’altra sfida probante, un bel test su un campo che mi dicono sia ghiacciato e contro una squadra che ha una tifoseria molto calda e che, come sempre, cercherà di trascinare i suoi beniamini. Vogliamo giocarcela e andiamo a Besnate per provare a vincere”. Il mister rossoblù ha a disposizione tutta la rosa e schiererà di nuovo i tre acquisti Beltrami, Vezzoli e Ghizzi: “Con il loro arrivo siamo sicuramente una squadra diversa da quella del girone di andata. Sono delle certezze e li abbiamo fortemente voluti con noi”. 

 

PROGRAMMA 18^ GIORNATA E CLASSIFICA

Laura Paganini