Promozione – Al via il ritorno: big match in testa e in coda, neve permettendo

0
16

Dopo una pausa di oltre un mese, domani alle ore 14.30 (neve permettendo) riprende il campionato di Promozione e in programma c’è la prima giornata di ritorno. Al momento (8.30 di sabato mattina) tutte le partite dovrebbero giocarsi, ma, dalle notizie trapelate, dovrebbero essere rinviate Besnatese-Base 96, Tradate-Cairate e Gavirate-Morazzone. A breve la comunicazione ufficiale della Lega Nazionale Dilettanti.

La maggior parte delle squadre hanno approfittato del mercato invernale per operare qualche acquisto e qualcuno ha già esordito con la nuova maglia nell’ultima gara del 2016, altri invece aspettano di farlo domani. Per tutte le formazioni sarà difficile riprendere il ritmo e proprio per questo domani potrebbero verificarsi risultati a sorpresa.

La Castellanzese, capolista e campione d’inverno indiscussa, riparte dallo stadio di casa dove attende la Lentatese. Il pronostico è tutto in favore dei neroverdi che si sono rinforzati negli ultimi giorni con il neacquisto Nicholas Marelli (classe 1986, scuola Inter) e che all’andata avevano fatto un sol boccone dei milanesi (3-0). L’inseguitrice Base 96 Seveso (-10 dalla Castellanzese) è impegnata a Besnate contro la squadra di mister Epifani che vuole ripartire con brio per centrare l’obiettivo salvezza.

Invitante è anche lo scontro tra Gavirate e Morazzone, due tra i club che si sono maggiormente rinforzati nella finestra di calciomercato invernale. Molti, tra gli altri, pure gli ex di turno per una sfida che non può che promettere faville. “Quello di domani è un match da non sottovalutare perché il Morazzone è una squadra ben attrezzata. Credo che gli episodi saranno decisivi e noi dovremo essere bravi a farli girare dalla nostra parte – spiega il ds del Gavirate Fabio Fumagalli -“. 

Uboldese e Olimpia Ponte Tresa ricominciano tra le mura amiche contro avversari di bassa classifica ma che hanno grandi motivazioni. L’Uboldese affronterà il fanalino di coda Garbagnate che non può permettersi altri passi falsi; l’Olimpia Ponte Tresa, invece, se la vedrà contro i ragazzi del Brebbia di mister Antonuccio che in amichevole nei giorni scorsi hanno battuto 3-2 la Castellanzese togliendosi più di una soddisfazione.

Big match di giornata nella parte rossa della graduatoria è quello tra Tradate e Cairate, rispettivamente penultimo e terzultimo. Il Tradate ha operato un mercato molto mirato e vuole risalire la china a cominciare proprio da domani. Chiudono, infine, Vergiatese-Castanese e Mariano-Universal Solaro.

 

PROGRAMMA E CLASSIFICA

Laura Paganini