Primi segnali: Basile e Taddeo verso l’addio?

0
29

ATTESA – Sabato dovrebbe essere il giorno della verità. I cinque soci del Varese Calcio Basile (51%), Taddeo (29%), Ciavarella (14%), Rosa (5%) e Galparoli (1%) si troveranno alle 12 in sede allo Stadio intorno a un tavolo per sbloccare una situazione che da ormai 40 giorni sta tenendo bloccata la società biancorossa. Quale futuro? Le soluzioni prospettate in questi giorni sono varie e a nessuno è dato sapere delle reali intenzioni dei soci. Il duo Rosa e Ciavarrella più volte si è esposto dicendo di avere alle spalle un investitore pronto a garantire il futuro del Varese Calcio. Di contro, Basile e Taddeo hanno detto di non voler lasciare il Varese nelle loro mani.

PRIMI SEGNALI – Cosa succederà? In che direzione si andrà? I primi segnali sono arrivati: sul quotidiano locale La Provincia, il presidente del Settore Giovanile Paolo Maccecchini ha annunciato il suo addio: “Mi sento deluso, amareggiato. Con un nodo alla gola. Esco, a testa alta”, si legge. Maccecchini in occasione della conferenza stampa di Basile e Taddeo si era schierato decisamente in favore dei due spendendo parole di elogio soprattutto per il vice presidente “Ha messo 80mila euro nel Varese, queste sono persone che vanno elogiate”. Il distacco del n.1 dei baby biancorossi può quindi essere interpretato come un segnale di addio da parte dei soci di maggioranza?

e.c.