21.4 C
Comune di Varese
Home Calcio Prima categoria – Big match, derby e scontri salvezza: una giornata da cardiopalma

Prima categoria – Big match, derby e scontri salvezza: una giornata da cardiopalma

0
Prima categoria – Big match, derby e scontri salvezza: una giornata da cardiopalma

Andrà in scena domani il 21° turno del girone A di prima categoria e si preannuncia semplicemente infuocato in virtù di un calendario ed una classifica che manderanno in scena match tutt’altro che scontati.

Big Match
Senza ombra di dubbio la partita di cartello sarà Belfortese – Guanzatese. Come ampiamente detto dai due mister Claudio Casaroli e Daniele Porro nelle interviste di ieri, non potrà essere una partita come le altre visto che i varesini faranno di tutto per sgambettare la capolista e piazzarsi a -1, mentre i comaschi tenteranno di prolungare l’infinita striscia di risultati positivi. Pochi fronzoli, sostanza e spettacolo: ecco così ci si aspetta dalla partita delle partite.

Semplicemente derby
A causa della vicinanza geografica, sono diversi i derby che riserva questa prima categoria. Se sette giorni fa sono salite in cattedra Cas ed Antoniana, questa volta tocca a Gorla Maggiore e Fagnano. La voglia di riscatto per Ippolito e compagni è doppia, visto il mezzo passo falso di domenica scorsa con Viggiù e vista la sconfitta all’andata proprio in casa del Fagnano, ma è altrettanto intatta la voglia di ripetersi e di allungare in classifica (ad oggi a + 4 sul Gorla) da parte dei Riccio boys.

Le altre big
Trasferte sulla carta facili per le altre squadre che lottano per i playoff ma da non prendere assolutamente sottogamba.
Partiamo da chi attualmente occupa il terzo gradino del podio ovvero la Valceresio. Arena e compagni scenderanno sul campo della Saronno Robur, formazione in lotta per non retrocedere, ma guai a sottovalutare l’impegno, c’è da fare punti prima di guardare al risultato del big match di giornata.
Se la vedrà invece con l’ultima della classe Gerenzanese l’Arsaghese di mister Piana, scesa in campo anche giovedì sera nel recupero contro il Cas. Obiettivo dei biancorossi: tornare subito al successo. Obiettivo dei comaschi: provare a mettergli il bastone fra le ruote.
L’ultima compagine che potrebbe giocarsela per un posto playoff è prorio il Cas. I bustocchi, apparsi un po’ opachi nelle ultime domeniche, hanno invece regalato una prova d’orgoglio nel turno serale, strappando un punto meritatissimo dopo aver giocato quasi tutta la partita in inferiorità numerica, avere ragione, però, della Vanzaghellese non sarà un gioco da ragazzi: Napolitano e soci necessitano di punti per allontanare ulteriormente la zona rossa.

Scontri salvezza
Da quale partire?
Sicuramente da Antoniana – Solbiatese. 26 punti per i primi, 20 per i secondi, e due posizioni in classifica che non fanno dormire sonni tranquilli. Anzi. Gli uomini di Rimoldi (tra l’altro ex della partita, autore di un bellissimo percorso tra salvezza, promozioni e coppa lombardia con la Solbiatese) vogliono continuare la prodigiosa escalation che li ha visto a lungo ultimi in classifica ed ora addirittura in 8° piazza, i gialloverdi invece necessitano di boccate d’ossigeno per continuare a scongiurare i playout.
Altra sfida delicatissima fra due squadre di bassa classifica è quella tra Luino Maccagno e Union Tre Valli. La formazione di Deberardinis si presenterà priva di Cannucciari, squalificato, deve necessariamente fare punti pensanti per togliersi da quella penultima piazza fatta di appena 13 lunghezze, ma contro si troverà un’Union Tre Valli galvanizzata dal successo di domenica scorsa ai danni della Vanzaghellese, nonché 10° con 20 punti complessivi.
Copia e incolla per Mozzatese – Viggiù, altre due formazioni impegnate nella zona retrocessione che devono tirar fuori le unghie se vogliono salvarsi.
Appuntamento come sempre alle ore 14.30

IL PROGRAMMA DELLA 21° GIORNATA

Mariella Lamonica