Home Calcio Mister Spilli carica la Varesina: “Possiamo tenere testa a tutti”

Mister Spilli carica la Varesina: “Possiamo tenere testa a tutti”

0
Mister Spilli carica la Varesina: “Possiamo tenere testa a tutti”

Il campionato di Serie D si è fermato per la concomitanza con il Torneo di Viareggio, ma le squadre non hanno interrotto le loro attività. C’è da dare tutto per il rush finale e la Varesina, che è arrivata alla sosta dopo aver collezionato cinque punti nelle ultime tre partite, vuole capitalizzare i suoi sforzi per provare ad evitare i playout. La squadra di Venegono ha vinto solo una volta negli ultimi quindici turni di campionato.

«È stato un peccato che la pausa sia arrivata in questo momento – ha spiegato mister Marco Spilli – perché potevamo cavalcare l’entusiasmo del pareggio con il Cuneo, arrivato in inferiorità numerica. Spero però che alla lunga qualcosa ci venga restituito: non è stata una pausa che abbiamo potuto sfruttare più di tanto sul piano fisico, ma dal punto di vista mentale è stata sicuramente utile per staccare dopo un periodo molto impegnativo».

La Varesina ha un record curioso in questo campionato: il risultato che ha conseguito più volte, anche più dello 0-0 (tre volte), è stato il 3-3 (quattro volte). Prima della sosta, i rossoblù di Mister Spilli hanno fatto registrare proprio due 3-3: «Li vivo da un lato come una maledizione perché vuol dire che abbiamo subito spesso tre gol, però in alcuni casi sono stati una benedizione perché nei minuti di recupero abbiamo trovato il gol del pareggio».

«Siamo una squadra così, che segna spessissimo – ha proseguito Spilli – nei finali di partita: ben 15 dei nostri 33 gol sono arrivati in quei frangenti. Questo vuol dire che la condizione atletica è buona, altrimenti non ce la faremmo ad essere così produttivi al 90’. Ci piacerebbe però che questi gol portassero tre punti, purtroppo ad oggi abbiamo subito troppe reti: nell’ultimo periodo, per di più, in particolar modo dai calci piazzati, non per errori particolari».

Il campionato della Varesina riparte dalla trasferta di Carate Brianza: «La Folgore ha un grande organico, che vale quello delle prime della classe. Per questo ci aspettiamo – ha analizzato il mister – una partita difficilissima. Noi però siamo consapevoli di potercela giocare: dopo i risultati delle ultime partite, in particolare quello contro il Cuneo, sappiamo che possiamo tener testa a tutti, anche alle squadre più forti».

Gli ultimi due mesi saranno vissuti con particolare interesse a Venegono Superiore perché c’è una salvezza da conquistare. Che finale si aspetta mister Spilli? «Non mi aspetto che ci saranno verdetti prima dell’ultima giornata, a parte forse per quanto riguarda l’ultimo posto. Nei due turni finali – ha concluso mister Spilli – affronteremo Pro Settimo e Pinerolo: saranno due scontri diretti perché non penso che riusciremo a staccare queste due squadre di 10 o 12 punti. Molto del nostro destino si deciderà lì».

Filippo Antonelli