Il PalaVolonterio di Bizzozero ha riaperto alla grande con una bella cornice di pubblico, il carnet offerto dal Maestro Benemerito Augusto Fernando Lauri è stato all’altezza delle aspettative, nessun incontro era scontato alla partenza e gli atleti di casa hanno dovuto sudare le fatidiche sette camicie.

Due incontri dilettanti veramente ricchi di contenuti tecnici e molto equilibrati, nel primo incontro il veterano Stefano Bucci, nonostante un’ottima prestazione, ha ceduto le armi al piemontese Raso dopo una bella e tecnica battaglia. Nel secondo incontro tra i dilettanti settore femminile, l’imbattuta varesina Jana Diemberger ha pareggiato al termine di un’aspra battaglia con la coriacea e più pesante Giuseppina Di Stefano.

Dopo una pausa ristoratrice sono entrati in scena gli incontri Pro, il primo a salire sul ring è stato Marco Miano che ha dominato il giovane Nassim Ferhat, a seguire Mattia Scaccia che in una bella ed incerta battaglia ha portato largamente a casa il verdetto.

La serata di sabato scorso è stata conclusa da due veterani atleti, Horvath Zoltan (Ungheria) e Bozzoni Christian (Lauri Boxing Team), che hanno sciorinato un incontro al cardiopalma con fasi alterne ricche di tanta carica agonistica, risultato incerto, ma la giuria italiana ha optato per l’ungherese, lo stesso incontro con le stesse modalità disputato in Ungheria aveva dato esito di parità.

Questi i risultati:
Elite Kg 60 – Raso Francesco (Boxe Biella) b.  Bucci Stefano (Panthers) PUNTI
Elite Donne Kg 54 – Diemberger Jana (Panthers) e Di Stefano Giuseppina (Boxe Orbassano) PARI
Pro Medio Massimi – Miano Marco (Lauri Boxing Team) b. Ferhat Nassim (Ungheria)   ABB 4 r.
Pro Medi  – Scaccia Mattia (Lauri Boxing Team) b. Bozsani Mario (Ungheria)
Pro S. Welter – Horvath Zoltan (Ungheria) b. Bozzoni Christian (Lauri Boxing Team) PUNTI

[email protected]