Buono l’esordio degli Azzurri nel girone di qualificazioni ai Mondiali FIBA 2019. La squadra allenata da Meo Sacchetti ha affrontato un’avversaria di certo non ostica – la Romania di Zare Markovski – al PalaRuffini di Torino e ha trovato la fuga già nella prima frazione di gara: Aradori suona la carica, Della Valle e Abass proseguono l’opera del capitano è al 10′ è +11 per l’Italia. Il secondo quarto vede altri protagonisti – Gentile e Filloy su tutti – ma stesso esito, con la squadra di Meo Sacchetti che va negli spogliatoi sul +14. Nonostante le prodezze di un solidissimo Emanuel Cate (classe ’97, ex Real Madrid), la Romania resta a distanza di sicurezza almeno fino al 35′. A quel punto, dopo una tripla di Della Valle per il +15 azzurro, gli ospiti tentano una rimonta impossibile: l’Italia riesce comunque a non crollare e la partita finisce 75-70 per Aradori e compagni.

Tabellino:
Italia – Romania 75-70 (26-15, 42-28, 59-43)
Italia: Della Valle 16, Fontecchio 3, Aradori 16, Gentile 12, Biligha 4, Vitali 7, Filloy 6, Crosariol 4, Abass 5, Burns, Polonara 2, Iannuzzi ne. All.: Sacchetti.
Romania: Watson 14, Mandache 3, Orbeanu 8, Uta, Paliciuc 7, Moldoveanu 10, Nicolescu, Virna ne, Cate 16, Torok 4, Kuti 6, Darwiche 2. All.: Markovski.

[email protected]