Home UYBA Volley Martinez: “Una vittoria che ci carica”. Mencarelli: “Partita disciplinata”

Martinez: “Una vittoria che ci carica”. Mencarelli: “Partita disciplinata”

0
Martinez: “Una vittoria che ci carica”. Mencarelli: “Partita disciplinata”

C’è entusiasmo al Palayamamay per la vittoria ottenuta dalla UYBA contro Novara. I tre punti non evitano il turno preliminare per accedere ai quarti di finale dei playoff scudetto, ma il successo, netto e convincente, ha riacceso la passione e il sorriso sugli spalti così come tra le giocatrici.

E’ una vittoria importantissima e sono sicura che questa serata ci caricherà moltissimo in vista dei prossimi numerosi impegni – spiega Martinez, top scorer della sfida con 22 punti -. E non dimentichiamoci che martedì abbiamo la semifinale di Coppa Cev a Cremona contro la Pomì Casalmaggiore, appuntamento che non vogliamo sbagliare. Vogliamo fare bene anche il Coppa”. 

Raggiante è anche Signorile, che questa sera ha affrontato il suo recente passato: “Ci serviva, eccome se ci serviva questo successo! Il nostro morale si è alzato molto dopo il brutto ko di settimana scorsa a Monza. Sono contenta per il match che abbiamo fatto e sono felicissima anche per Berti che ha giocato benissimo ed è stata una delle migliori”. 

Ci siamo prese una parziale rivincita su Novara dopo essere state eliminate da loro nei quarti di Coppa Italia. Abbiamo fatto vedere quello che sappiamo fare ed è questa la mia squadra – afferma Stufi -. Ora dobbiamo affrontare Monza per conquistare i quarti di finale dei playoff scudetto e sono sicura che sarà decisamente un’altra partita rispetto a quella di domenica scorsa“.

Coach Mencarelli aggiunge: “In Coppa Novara ci ha lasciato fuori dalle Final Four che erano un nostro obiettivo stagionale. Stasera abbiamo giocato in modo diverso dai precedenti confronti con le azzurre e anche rispetto a Monza dove, quel ko di una settimana fa, ci è costato caro, alla luce dei fatti e della classifica finale. Novara nel corso della gara ha cambiato molto, ma noi non abbiamo mai smesso di spingere e di concentrarci su quello che avevamo preparato in allenamento. Dopo aver commesso qualche errore di troppo nel secondo set, abbiamo ricominciato a fare il nostro gioco in modo disciplinato riprendendo il filo del discorso e chiudendo la sfida”. 

 

LEGGI ANCHE:
LA PARTITA
LE PAGELLE
RISULTATI E CLASSIFICA FINALE
LA FOTOGALLERY

Laura Paganini