L’Ice Emotion festeggia Broggini all’Arge Alp Cup

0
48

Dal 17 al 19 marzo, gli atleti delle regioni Arge Alp si sono incontrati a Schruns (Austria) per la tradizionale Arge Alp Cup. Gli oltre 160 partecipanti provenienti da tutte e dieci le regioni hanno nuovamente dato prova anche alla fine della stagione delle loro eccezionali capacità a livello di sport agonistico.
La squadra della Lombardia era composta da sei ragazze tra cui due atlete dell’Ice Emotion: Carlotta Broggini (categoria U11) e Francesca Rolla (categoria U13).

Ottima performance per entrambe le ragazze che, al loro esordio in questa competizione,  hanno totalizzato il loro nuovo Personal Best. Bronzo nella categoria Under 11 per Carlotta che, con un totale di 41,31 punti, non solo sale sul podio alla sua prima esperienza in questa competizione, ma si classifica anche come prima tra le ragazze italiane in gara. 22° posto, invece, nella categoria Under 13 per Francesca, atleta che ha sicuramente minor esperienza in campo internazionale rispetto alla sua compagna di squadra, ma che dimostra di essere in continua evoluzione.

Prossimo appuntamento per la giovane Carlotta Broggini questo weekend a Torino in occasione del Trofeo Nazionale, per il quale si è classificata grazie agli ottimi risultati ottenuti questa stagione. Francesca dovrà aspettare invece l’Alto Adige Sud Tirol Cup che si svolgerà a Bolzano a fine aprile.
Durante lo stesso weekend, ad Aosta, si è svolto il Campionato Italiano Elite dove la coppia Mazzucchi-Castiglioni, nella categoria Advance Novice Danza, si è classificata in nona posizione.

A San Donato Milanese, invece, si è svolta la seconda prova regionale intersociale. 18 gli atleti in gara per l’Ice Emotion e tutti hanno ottenuto degli ottimi risultati.
Tra questi ricordiamo il primo posto di Arcari Caterina nella categoria Principianti A, quello di Verdelli Carola nella categoria Principianti B e quello di Montagnana Gioele nella categoria Novice maschile. Medaglia di bronzo per Martignon Aurora nella categoria Novice B. Un grosso applauso anche per la più piccola della squadra in gara, la giovanissima Filetti Emma (classe 2011) che a causa della giovane età ha dovuto gareggiare senza classifica, ma che si è sicuramente distinta per determinazione e grinta da vendere.

[email protected]