Schiacciante vittoria per iniziare al meglio il cammino nel girone B del Round 1 di Len Euro Cup della Pallanuoto Banco Bpm Sport Management che non ha problemi a superare 24-5 gli olandesi dello ZPC Amersfoort. Un attimo dopo il via è Pietro Figlioli a trovare la prima rete ufficiale della stagione 2017/2018 poi è Fondelli a caricarsi l’attacco della squadra di casa sulle spalle e con tre goal dell’azzurro la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management scappa via chiudendo il primo parziale sul 6-1, con Di Somma che prende due volte il palo mentre dall’altra parte gli olandesi non sfruttano due situazioni di superiorità numerica.

Nel secondo tempo a iscriversi a referto è un altro nuovo arrivato come Radomir Drasovic che, complici le dimenticanze difensive dello ZPC Amersfoort, segna dai 5 metri indisturbato l’8-1. Nel cuore del secondo parziale la Pallanuoto Banco Bpm Sport Management dilaga prima con Petkovic, che supera Saake dall’angolo su assist di Gallo e poi con un Mirarchi clamoroso che segna tre volte consecutive in controfuga facendo volare i mastini sul 12-1, prima del gol di Danny Budding che in chiusura di secondo parziale fissa il 12-2. Nel terzo tempo il monologo della Pallanuoto Banco BPM Sport Management continua con anche Fabio Baraldi che trova la sua prima marcatura in calottina bustocca realizzando il gol del 16-3 con un tiro spalle alla porta che sorprende l’estremo difensore avversario. Il quarto tempo serve solo a fissare il risultato finale che vede i padroni di casa vittoriosi 24-5.

Nelle altre partite disputate durante la prima giornata di gare di questo girone B di Len Euro Cup successo del Pays D’Aix Natation che chiude 14-9 nel derby francese contro il Montpellier. Vittoria anche dello Jadran Spalato che chiude con un perentorio 21-8 contro i tedeschi dell’Osc Potsdam.

Domani si tornerà in campo per la seconda giornata di gare con il programma che scatterà alle ore 09.00 con la sfida tra Spalato e Montpellier. A seguire alle ore 10.45 l’esordio dei campioni in carica dello FTC Budapest contro lo ZPC Amersfoort. Chiuderà il programma del mattino la sfida tra la Pallanuoto Banco BPM Sport Management e il Pays D’Aix Natation (riposerà lo Osc Postdam). Alle 17.00 si ripartirà con Montpellier-Budapest poi dalle 18.45 Postdam-Pays D’Aix Natation e chiusura con ancora la Pallanuoto BPM Sport Management impegnata alle ore 20.30 contro Spalato (riposerà lo ZPC Amersfoort).

Predrag Zimonjic (Vice Allenatore, Pallanuoto Banco BPM Sport Management): “Bisognava mantenere la concentrazione alta non solo per fare risultato, ma anche e soprattutto per non farsi male in questo tipo di partite, perché questo è il pericolo maggiore in queste gare. I ragazzi sono stati bravi hanno rispettato le direttive di mister Baldineti (squalificato)”. Domani intanto doppio impegno alle 12.30 e alle 20.30 contro Pays D’Aix Natation e Spalato:Il Pays ha vinto contro Montpellier non a sorpresa. Domani ci sono due partite ma noi siamo una squadra di 14 giocatori e ci siamo preparati per questo e andiamo avanti con tutte le forze”.

PALLANUOTO BANCO BPM SPORT MANAGEMENT 24
ZPC AMERSFOORT 5
PARZIALI: 6-1; 12-2; 18-3.

PALLANUOTO SPORT MANAGEMENT: Lazovic (P), Di Somma 1, Blary 1, Figlioli 4, Fondelli 3, Petkovic 2, Drasovic 2, Gallo 1, Mirarchi 4, Luongo 5, Baraldi 1, Valentino, Nicosia (P). All.: Zimonjic.

ZPC AMERSFOORT: Saake (P), Mathys, Schrijvenaars, Van Der Laan 1, Van De Bunt, Budding M. 1, Wafswinkel, Slaqhuis 2, Budding D. 1, Schrjwenaars, Van Zanten, Siewers, Beentjes (P). All.: Wittenbernds.

[email protected]