Le pagelle: non si salva nessuno

0
18

Andrea Monzani  4,5: Due reti sul suo personalissimo cartellino. Frastornato
Dario Scuderi  5: Forse ha più voglia degli altri. Forse. Trascinato (dal 64’ Elia Bortoluz  5,5: Vorrebbe spaccare la porta. Ci va solo vicino. Impreciso)
Giovanni Zaro  5: Più tempo nell’altra metà campo che nella propria. Sbilanciato
Salvatore Ferraro  5: Solito standard. Da 2 mesi almeno. Assuefatto
Riccardo Colombo  5: Tre ruoli. Identica inefficacia. Vagante
Matteo Arrigoni  5,5: Parte benino. Conclude come gli altri. Allineato
Donato Disabato  5,5: Il migliore. Si fa per dire. Pallido
Josip Santic  5: Una volta era la dinamo. Oggi viene al traino. Rarefatto (dal 58’ Alex Pedone  5: In campo giusto il tempo di metterci la firma. Intempestivo)
Riccardo Barzaghi  5: E’ lui o non è lui? No, dai, non può essere lui. Equivocato
Mario Alberto Santana  5: Servirebbero 2 palloni. Uno è per Marito. Solista
Roberto Cappai  5: Un po’ di grinta, forse un rigore, e niente più. Ridotto (dal 72’ Andrea Casiraghi  s.v.: Il palo testimonia che non è giornata. Scalognato) 

Allenatore Roberto Bonazzi  4,5: Game over. Ma non da oggi. Uscente
Arbitro: Simone Piazzini di Prato (Regattieri / Spagnolo)  5,5: A volte eccede, altre omette. Sincopato

Giovanni Castiglioni

LA PARTITA 

LE DIMISSIONI DI BONAZZI

LA SALA STAMPA

FOTOGALLERY