Home UYBA Volley Le pagelle della UYBA – Trio delle meraviglie, Berti in crescita

Le pagelle della UYBA – Trio delle meraviglie, Berti in crescita

0
Le pagelle della UYBA – Trio delle meraviglie, Berti in crescita

SIGNORILE 6,5: gestisce bene le sue attaccanti, anche se forse insiste troppo su Fiorin che la ripaga quasi esclusivamente nel primo set. Piuttosto precisa nelle alzate, va in calando nel finale di gara forse perchè accusa un po’ troppa stanchezza.
DIOUF 7,5: i dieci giorni di stop dalle gare giocate le hanno giovato. Ha ripreso la brillantezza di qualche settimana fa e anche questa sera è lei la top scorer del match con 28 punti (1 ace e 2 muri) e il 47% in attacco. Lei c’è, ci prova e suona la carica alle compagne nei momenti decisivi e nel finale di quarto set con punti pesanti; non si tira indietro nemmeno in difesa.
STUFI 7,5: è tornata e si sente. In fast è quasi imprendibile per le avversarie che faticano non poco a prendere le misure su di lei. E’ una delle carte vincenti che la UYBA si gioca e che ripaga quasi sempre. Finisce la sua gara con 15 punti (50% in attacco) di cui 3 a muro dei 10 totali di squadra.
BERTI 6,5: è suo il muro del 25-22 che manda le squadre al tie-break. In totale stampa 4 muri alle avversarie, risultato la migliore delle farfalle nel fondamentale. In attacco è servita solo 10 volte e mette a terra 3 punti. E’ in crescita.
MARTINEZ 7: sono 13 per lei i punti totali della serata con un ace e il 36% in attacco. Strappa applausi nel finale di quarto set quando, rientrata per Vasilantonaki sul doppio cambio, ingrana la marcia e chiude quasi da sola la pratica. Quando buca il muro, le sue schiacciate potenti sono difficilmente prendibili da Conegliano. I suoi numeri in ricezione sono 65% di positiva e 39% di perfetta.
FIORIN 6: il suo primo set è spettacolare e mette a terra 5 punti con il 71% in attacco. Poi, nei successivi quattro, va a punto soltanto altre 4 volte e pian piano sparisce dalla gara. Si destreggia meglio in ricezione con il 75% di positiva e il 45% di perfetta.
SPIRITO  6,5: preferita a Witkowska, nel primo set fa sobbalzare il palazzetto con una rovesciata di piede per tenere in vita un pallone. Subisce due ace diretti e in ricezione fa 69% di positiva e 50% di perfetta. Bene in difesa.
NEGRETTI 6: non sempre perfetta in ricezione e in difesa, sbaglia qualche pallone facile, ma non molla ed è tenace.

LEGGI ANCHE: 
LA PARTITA
I COMMENTI
PROGRAMMA E CLASSIFICA
LA FOTOGALLERY

Laura Paganini
(foto di Ilaria Baldoin)