Si è conclusa la prima fase dei Criteria Giovanili alla piscina Comunale di Riccione. I primi tre giorni come di consueto sono stati dedicati alla sezione femminile, dove sono scese in vasca 911 atlete di 263 società e 267 staffette.
Tantissime le medaglie vinte dal Team Nuoto Sport Management e un grande contributo è stato dato anche dalle atlete della sezione di Busto Arsizio diretta da Gianni Leoni. Su tutte Beatrice Staurengo, che sale sul secondo gradino del podio con la 4x200sl Junior. Insieme a Emanuela Tortomasi, Angelica Cortinovis e Roberta Circi chiude con il crono complessivo di 08’12”61. Non è da meno Dolores Margni, anche lei argento, ma con la 4x100mi (04’08”87) composta anche da Roberta Circi, Angelica Cortinovis ed Emanuela Tortomasi.
Le due atlete non deludono neanche a livello individuale. La Margni ottiene soprattutto un 6° posto nei 200fa (02’15”87) e un 15° nei 100fa (01’03”35), mentre la Staurengo è 24ª nei 200sl (02’05”53). Nella categoria Ragazze ha gareggiato anche Giulia Giamberini, la quale si è classificata 16ª nei 400mi (05’05”84) e 17ª nei 200mi (02’24”81).
Contento Coach Gianni Leoni: “Sono soddisfatto delle prestazioni complessive delle mie atlete. Beatrice non era al meglio ma nonostante ciò è stata brava a migliorare i propri personali. La Margni ha fatto bene i 200fa sebbene si esprima meglio in vasca lunga. La Giamberini, infine, era all’esordio e, oltre ad aver migliorato i personali, ha fatto esperienza”.

[email protected]