Home Altri Sport Hockey L’addio di Bianchi si trasforma in goleada per i Killer Bees

L’addio di Bianchi si trasforma in goleada per i Killer Bees

0
L’addio di Bianchi si trasforma in goleada per i Killer Bees

I Killer Bees chiudono la stagione con una vittoria contro il Blenio con il punteggio di 8-5 (1-0; 5-3; 2-2). Non poteva dunque esserci serata migliore per l’addio all’hockey di Tommaso Bianchi, festeggiato da tutta la squadra e anche dal portiere avversario Sascha Piccoli.

La gara inizia con un buon controllo di gioco da parte delle Api che chiudono il primo periodo in tranquillità con una rete di vantaggio. Dopo lo svantaggio di 2-1, i varesini si scatenano nel secondo drittel e mettono a segno ben cinque reti (6-3). Una volta che il Blenio si fa di nuovo sotto (6-5), i ragazzi di coach Cacciatore spingono sull’acceleratore e negli ultimi cinque minuti chiudono definitivamente l’incontro.
Buona la prestazione degli attaccanti, con Franchini e Devito definitivamente in cima alla classifica del campionato topscore, mentre la difesa ha accusato di più, forse per distrazione a causa ritmo lento di gioco.

Ora testa e cuore alla finale di Coppa Ticino contro il Cramosina in programma probabilmente tra il 10 e l’11 di marzo.

 

Varese Killer Bees – HC Blenio 8-5 (1-0; 5-3; 2-2)
Formazione: Bianchi, Angei, Ivashynka, Suominen (c), Cesarini, Franchini, Procopio, Teruggia, Malacarne, Cortenova, Rizzo, Fratangelo, Tonetto, Pirro, Milani, Devito. Coach: John Cacciatore.
Reti: 10’01’’ Devito (Fratangelo, Pirro) (1-0); 30’49’’ Malacarne (Rizzo, Devito) (2-2); 31’43’’ Franchini (Devito, Fratangelo) (3-2); 32’17’’ Teruggia (Rizzo, Devito) (4-2); 35’34’’ Pirro (Teruggia, Devito) (5-2); 38’55’’ Franchini (6-3); 55’35’’ Procopio (Franchini, Devito) (7-5); 57’22’’ Devito (Fratangelo) (8-5).
Penalità: 8 x 2’ Varese Killer Bees; 4 x 2’ HC Blenio.
Arbitri: Nicola Riva, Luca Rampazzi.

LP